Lavoro

Liberalizzazione #Taxi, la missione impossibile

I Taxi italiani sono cari? Negli anni abbiamo assistito a una vera guerra di cifre. Alle lamentele dei consumatori, i tassisti hanno risposto con un rapporto del 2010 che confronta le tariffe di varie città in tutto il mondo. Rapporto però che non considera lo stipendio medio degli abitanti delle città prese in esame:  pagare 20€ di taxi quando guadagni …

Read More »

Ma l’Italia che ne sa del #turismo?

Tempo d’estate e di vacanze (per chi ha la fortuna di non essere in vacanze forzate da un pezzo) e tempo anche per me di tornare in Italia facendo un po’ la turista. Dico un po’ perché per parte di madre sono sarda e quindi il nord ovest dell’isola è per me cosa abbastanza nota. Quello che ho visto la …

Read More »

La #maturità non vale una pizza

di Massimo Gramellini Insegna italiano in un istituto tecnico della periferia romana ed è commissaria interna agli esami di maturità. Da quando ha ricevuto quella telefonata, le si è rovesciato il mondo. «Professoressa? Sono il padre di Andrea». Uno dei suoi maturandi migliori. Un adolescente caparbio che per tutto l’anno si è diviso fra lo studio e il lavoro in …

Read More »

L’università che vorrei per i maturandi di oggi (e che non avranno)

Tempo di maturità, tempo di pensare al futuro: università, lavoro, disoccupazione molto più probabilmente. Non dovrebbero essere solo pensieri da diciottenni, ma anche e soprattutto da ministri e parlamentari anche se non vedo grandi prospettive di cambiamento in questa legislatura (figuriamoci se hanno qualche interesse per lavoro e formazione). Facendo un grosso in bocca al lupo a tutti i maturandi …

Read More »

Lettera aperta a Beppe Grillo sui dipendenti pubblici

Ciao Beppe, siccome tempo fa hai detto che il tuo blog era in perdita ieri ci ho cliccato sopra e ho letto il commento che ti ha lasciato un ex ricercatore del CNR. Conosco la linea del tuo blog, che in sintesi, sulla questione, è “dipendenti pubblici fancazzisti che votano PDL e PDmenoELLE” perciò ho preso in un primo momento …

Read More »

Appello processo Eternit: una sentenza “agrodolce”

Stephan Schmidheiny, imputato a Torino nel processo Eternit, è stato condannato a 18 anni per disastro doloso (era stato condannato a 16 in primo grado). Inoltre dovrà risarcire la regione Piemonte e il comune di Casale Monferrato, dove aveva sede la Eternit. La regione Campania è stata invece oggetto di polemiche per non essersi costituita parte civile al processo d’appello …

Read More »