Lavoro

#1maggio, la lotta di classe non è finita

1° maggio 2020 qualcosa di sinistra

La libertà di cui godiamo oggi nel mondo del lavoro è, per tanti, per ancora troppi, libertà di scegliere tra lavorare in condizioni insicure, in nero, senza tutela, o morire di fame.

Read More »

No, non è vero che è tornato il #lavoro in #Italia

Qualche giorno fa sono rimasto sconcertato — e anche un po’ infastidito — dal coraggio del PD di aver condiviso una statistica sugli effetti positivi che ha avuto il Jobs Act in questo Paese. L’ISTAT ha pubblicato un’indagine sull’occupazione e la disoccupazione nel triennio 2014-2017 che copre completamente i governi di Renzi e Gentiloni. I deputati renziani non hanno indugiato e …

Read More »

Quattro luoghi comuni da sfatare sulle #coop

Se cercate “coop rosse” sul web, sarete probabilmente bombardati da titoloni roboanti di ogni tipo. Cose come “Coop rosse, cuore nero” (beppegrillo.it), “Coop rosse, a rischio 9 miliardi di prestito sociale” (Il Giornale) o l’immancabile “Falce e carrello”, libro-denuncia del defunto patron di Esselunga Bernardo Caprotti. Un fuoco d’artiglieria che ormai ha contagiato anche il sentire comune, tanto che ormai …

Read More »

Buon #1Maggio a noi che lottiamo

L’Uomo è l’unica creatura che consumi senza produrre. Non dà latte, non depone uova, è troppo debole per tirare l’aratro, non corre abbastanza veloce da catturare un coniglio. Però è padrone di tutti gli animali. Li fa lavorare e in cambio concede loro il minimo necessario alla sussistenza, tenendo il resto per sé. Il nostro lavoro dissoda la terra, il …

Read More »

Un uomo morto

Un uomo morto. Ucciso. Travolto da un tir che cercava di forzare il picchetto dei dipendenti in sciopero davanti alla sede piacentina del Corriere Espresso Gls. Un operaio egiziano di 53 anni, Abd Elsalam Ahmed Eldanf, lascia la moglie e cinque figli soltanto perché ha osato chiedere il rispetto degli accordi sottoscritti in precedenza sulle assunzioni dei precari a tempo …

Read More »

#Caporalato, la schiavitù moderna

È mattina presto. Come ogni giorno esci di casa. Ogni giorno hai sempre meno speranze di trovare lavoro. Si  avvicina un uomo che ti dice che ti può aiutare. Ha un lavoro per te. Si tratta di un lavoro in campagna. Accetti. Ti presenti il giorno successivo. Si inizia a lavorare alle cinque del mattino. Si finisce alle cinque del …

Read More »