Economia

Legge di #Stabilità, ecco perché la #ripresa non arriverà

Siamo di fronte all’ennesima farsa del governo Letta, burattino della Troika che sta eseguendo quanto da essa dettatogli. Comunque, Letta ha spiegato che la legge di stabilità porterà ad un 1% di crescita. L’ennesima balla per far credere in una fantomatica ripresa che, fin dal 2008, si dice arriverà l’anno dopo o a seguito delle “riforme strutturali” e che non …

Read More »

#FMI, in arrivo il modello Cipro

Dopo averci rassicurato sul fatto che il prelievo forzoso sui conti correnti dei cittadini ciprioti è stato solo un caso isolato, una eccezione, il FMI, nel suo report semestrale “Fiscal Monitor, Taxing Times” di Ottobre, propone l’opzione di un prelievo del 10% sui conti correnti anche per gli altri paesi europei. Nel report, il FMI ricorda le esperienze storiche nelle …

Read More »

Cottarelli, l’ultimo diktat del FMI all’Italia

Carlo Cottarelli. E’ lui l’uomo voluto da Letta e Saccomanni per gestire la “spending review“, cioè i drastici tagli alla spesa pubblica che produrranno ulteriore recessione, portando l’Italia ancora più a fondo di quanto già non sia. Chi è Carlo Cottarelli? Laureato in Economia all’Università di Siena e poi alla London School of Economics, lavora al Fondo Monetario Internazionale dal …

Read More »

L’impossibile default degli Stati Uniti

E’ di ieri la notizia del probabile “shutdown” degli Stati Uniti, ossia la sospensione di diverse attività del Governo Federale. La problematica nasce a seguito del rifiuto dei Repubblicani di approvare il bilancio contenente anche la legge sulla Sanità proposta da Obama. Senza l’ok sul bilancio, la spesa pubblica resta immobilizzata, e a farne le spese saranno quei servizi classificati …

Read More »

WTO, GATS, ISA e la svendita della sovranità

Ve lo ricordate il referendum del 2011 per l’acqua bene comune? Per caso avete visto, lo scorso mercoledì, il servizio mandato in onda da Gianluigi Paragone a “La Gabbia” in cui un funzionario del Ministero del Tesoro, a telecamere spente, esclamava della necessità di “espropriare” i Comuni nella gestione delle “utilities” (acqua, luce, gas, ecc…) per poi privatizzarli al fine …

Read More »

Addio #Alitalia?

Giovedì 26 settembre, si è riunito il Consiglio di Amministrazione di Alitalia, al fine di monitorare lo status finanziario della società, oggetto di pressioni da parte di un’altra società franco-olandese, Air France-KLM, desiderosa di raddoppiare le proprie quote di partecipazione di Alitalia -dal 25% al 50%- e quindi di diventarne l’azionista di maggioranza. La ricapitalizzazione prevista dal Consiglio è stata …

Read More »