Economia

Almanacco politico 2011

E’ il primo giorno dell’anno e visto che spetta a me l’onore di aprirlo con il mio tradizionale articolo del sabato, oggi voglio approfittarne per fare un gioco e regalare a tutti voi un qualcosa di veramente diverso dal solito resoconto o dai soliti commenti di sempre. Voglio inventarmi cosa accadrà nell’anno appena iniziato; ovviamente tengo a precisare che non …

Read More »

Considerazioni su un “servitore dello Stato”

Ministro ingiustamente non compreso, anche per via delle mistificazioni e delle falsità da parte dell’allora opposizione, (stessa sorte toccata, d’altronde, all’intero secondo Governo Prodi) il 18 dicembre lascia l’Italia (e l’Europa) per cui, con grande senso civico, ha lavorato instancabilmente fino all’ultimo come un grande “servitore dello Stato”

Read More »

La CGIL in piazza a Roma

Come forse cari amici ben saprete, oggi 27 novembre si svolge a Roma una importante manifestazione sindacale nazionale della CGIL dal titolo: “più diritti, più democrazia”. Oltre 2000 pullman, 13 treni speciali, senza contare chi partirà con mezzi propri si riverseranno sulle strade della capitale formando due cortei che finiranno per convergere in Piazza San Giovanni. Per chi non sarà …

Read More »

Scuola, trasversalita’ e principio di uguaglianza

Di tagli alla scuola pubblica e all’università, ormai, si sente parlare dalla notte dei tempi, eppure nessuna delle “riforme” economiche ed istituzionali inerenti il mondo scolastico ha mai superato l’assurdo livello delle riforme Gelmini e Tremonti, una politica sull’istruzione oscura e ancor più obnubilata da un finto occhio di riguardo ad una meritocrazia che, giorno dopo giorno, mostra di essere nient’altro che una fictio scenica!

Read More »

Il crollo della cultura

L'inadempienza e la sottovalutazione dell'importanza dei beni culturali non fa che contribuire al continuo crollo della cultura italiana

Read More »