Mondo – Economia – Lavoro – Giustizia

Fiscal Compact: l’ultimo diktat europeo

Il 30 Gennaio 2012 dal vertice UE è stato approvato (da 25 Stati, con l’esclusione di Gran Bretagna e Repubblica Ceca) il “Treaty on Stability, Coordination and Governance in the Economic and Monetary Union”, meglio conosciuto come Fiscal Compact che entrerà in vigore il 1 Gennaio 2013 (TITOLO VI, art. 14.2). Esso rappresenta un’ulteriore trasferimento di quella pochissima ed invisibile …

Read More »

Lo strano caso del Dott. Giulio e di Mr. Tremonti

Ci risiamo. Giulio Tremonti, già Ministro dell’Economia, è di nuovo in preda ad uno dei suoi disturbi della personalità. Sono anni, ormai, che il tributarista soffre di questo disturbo. Quando è al Governo lui è Mister Tremonti, quando è fuori da incarichi di Governo diventa il Dott. Giulio. E così, mentre Mr. Tremonti al Governo depenalizza il falso in bilancio …

Read More »

Stiglitz e Roubini: “2012, prepariamoci al peggio.”

I due big dell'economia internazionale non hanno dubbi: meno mercati, più politica. O se si va avanti di questo passo, crolla tutto. Per uscire dalla crisi sarebbe necessario un ripensamento radicale dell'economia e un maggiore ruolo della politica, per diminuire la crescente disuguaglianza tra le classi sociali.

Read More »

Non chiamiamole morti bianche

Ripensando a quanto successo la settimana scorsa a Francesco, giovanissimo operaio –mio coetaneo omonimo- a lavoro per l’industria dello spettacolo, ho ritenuto dover rendere pubblica la mia personale adesione all’appello di Articolo 21 «Non chiamatele più morti bianche» (che può essere sottoscritta sul sito internet dell’associazione all’indirizzo http://www.articolo21.org/104/appello/non-chiamatele-piu-morti-bianche.html). Condividendolo in pieno e non ritenendo giusto inserire altro non mi resta …

Read More »

John Maynard Keynes e la tragicità del lungo periodo

La manovra elaborata dal governo Monti, ma voluta da realtà a lui superiori, arriverà come un macigno sulla schiena di milioni di persone già ridotte sotto la soglia di povertà, che le schiaccierà definitivamente. Questo è quello che essenzialmente succederà con l’attuazione delle misure economiche contenute nella manovra “Salva-Italia”. D’altronde mi veniva, e mi vien tutt’ora, quasi da ridere a …

Read More »

Paolo Barnard: “L’exit strategy è tornare alla Lira applicando la Modern Money Theory”

Paolo Barnard, giornalista e co-fondatore di “Report”, ad ottobre hai riscritto il tuo saggio “Il Più Grande Crimine”, con la collaborazione di molti economisti. Puoi spiegarci brevemente qual’è questo “Grande Crimine” che stanno perpetrando a noi cittadini? E chi sono i suoi fautori? Si, è molto chiara la questione. Si può riassumere, anche se è una storia lunghissima, tecnicamente molto …

Read More »