Mondo – Economia – Lavoro – Giustizia

#Mozilla e i liberisti a targhe alterne

Da che esistono i rapporti di lavoro si viene assunti e licenziati per le cause più disparate. Alcune non sono (più) applicabili e possono essere anche punite dalla legge, molte altre però sono a totale discrezione dell’azienda, la quale non si fa comunque scrupoli a scartare un dipendente in favore di un altro per motivi non proprio condivisibili: oggi essere …

Read More »

La probabile Caporetto della Lista #Tsipras

Forse le aspettative erano troppo grandi, perché già si pensava, un paio di mesi fa, al primo passo per qualcosa di decente da votare a Sinistra. Ma rimane il fatto che l’Altra Europa, la lista che riunisce le varie anime a sinistra del PD per cercare di superare il 4% alle Europee, rischia di trasformarsi nell’ennesimo fallimento. C’è chi è …

Read More »

La resistibile ascesa di Marine Le Pen

I risultati delle elezioni amministrative francesi hanno certificato l’impressionante impopolarità del Presidente della Repubblica François Hollande. Il Parti Socialiste (P.S.) ha dovuto infatti abbandonare il governo di ben centocinquantacinque comuni con più di diecimila abitanti, mentre la destra gaullista dell’Union pour un Mouvement Populaire (U.M.P.) dell’ex Presidente Nicolas Sarkozy ha ottenuto degli ottimi risultati in tutto il Paese, strappando ai …

Read More »

Il #carcere: capolinea dell’errore umano o nuovo punto di partenza?

Uno dei problemi che oggi la politica è chiamata ad affrontare è la questione carceri, non soltanto nella prospettiva del contrasto al “sovraffollamento”, un superlativo del superlativo che ci parla inevitabilmente di una situazione non più tollerabile. Quello che ci si deve chiedere è quali possano essere le misure da adottare affinché la reclusione sia una vera risposta al reato …

Read More »

#Berlusconi game over: interdetto per 2 anni

 La Corte di Cassazione ha definitivamente confermato la pena accessoria dell’interdizione dai pubblici uffici per due anni nei confronti di Silvio Berlusconi nell’ambito del processo Mediaset. Ed era anche ora. La domanda a questo punto è: qualcuno a Palazzo Chigi vuole continuare a provare a cambiare la Costituzione con un condannato e un interdetto o magari cerchiamo di portare a casa la legge elettorale e poi …

Read More »

#Europa al bivio, un secolo dopo la Grande Guerra

Il 28 giugno 2014 scoccherà il tristissimo centenario di una delle più grandi catastrofi dell’umanità, di quelle che segnano in modo netto e definitivo la differenza tra ciò che c’era prima e il mondo per come esso sarebbe stato dopo. La Prima guerra mondiale, lacerante nella sua portata, è stata l’esempio maggiormente realizzato della potenziale distruttibilità dell’uomo stesso. Non solo delle …

Read More »