Mondo – Economia – Lavoro – Giustizia

Forse dobbiamo chiedere scusa all’#Africa

Quando ero piccolo, in una delle tante filastrocche che mia madre mi recitava per farmi addormentare, mi diceva che “ora viene l’uomo nero e ti si prende un anno intero”. Ricordo questa espressione, bonaria e dolce, che mia madre, una figlia di comunisti italiani, mi diceva. E ricordo Leo e Nadin, una coppia di amici del Togo, che ho visto …

Read More »

#Compagni che sbagliano

Il passato ha, lo sappiamo, molto fascino: ha fascino per gli estremisti di destra che spesso ricordano pittorescamente il loro nefando passato così come per gli estremisti di sinistra, che, meno spesso rispetto ai primi, hanno nostalgia del recente passato socialista. Davvero pochi anni sono passati dalla caduta del muro di Berlino, che segna lo spartiacque fra il secolo breve …

Read More »

L’homo oeconomicus deve morire

Se cerchiamo la voce homo oeconomicus sulla Treccani, l’enciclopedia ci spiega che si tratta di “Un individuo astratto, del cui agire nella complessa realtà sociale si colgono solo le motivazioni economiche, legate alla massimizzazione della ricchezza.” Appunto, astratto. Il problema è che di fatto l’economia tende a rendere l’homo oeconomicus un soggetto su cui basare le teorie più diverse. Questo …

Read More »

Schiavi del debito

– Buongiorno. Mi sono appena trasferita, vorrei aprire un conto corrente con la vostra banca, mi serve per farmi versare lo stipendio, pagare l’affitto e le bollette. – Ha una prova del suo indirizzo? – Sì, ho il contratto… – Ah, ma questo non va bene, l’agenzia doveva fare un timbro… qui. – Ma c’è il nome dell’agenzia e la …

Read More »

Stefano #Cucchi, la vergogna di uno Stato

Le lacrime. Ilaria Cucchi, sorella di Stefano, è scoppiata in lacrime. Lacrime trattenute troppo a lungo.  È sempre stata forte, Ilaria. È stata forte di fronte alle foto di suo fratello, pieno di lividi. È stata forte di fronte a una difesa che distruggeva l’immagine di Stefano. È stata forte di fronte all’ipocrisia, all’atteggiamento vigliacco di chi ha cercato di …

Read More »

Caro Matteo, ti racconto quel milione di Piazza San Giovanni

Se il garage pensava di rubare la scena al suo meccanico, non aveva fatto i conti con il sindacato. Ci ha provato l’ex stazione Leopolda a prendersi le prime pagine, ma la risposta è stata secca, cifra a sei zeri per il corteo romano. Sabato 25 ottobre il centro di Roma si è infatti colorato di rosso, un unico corteo …

Read More »