Giustizia

Carmelo Castro come #StefanoCucchi. Ma non se ne parla

di Daniela Giuffrida, Omissis, 14 gennaio 2015 È di ieri un agenzia (Ansa) secondo la quale per i giudici “Stefano Cucchi sarebbe stato picchiato ma non si conoscono le cause della morte”. “Per i giudici d’appello – recita l’agenzia – non ci sono dubbi che Stefano Cucchi, arrestato nell’ottobre 2009 e morto una settimana dopo all’ospedale Sandro Pertini di Roma, …

Read More »

Stefano #Cucchi, la vergogna di uno Stato

Le lacrime. Ilaria Cucchi, sorella di Stefano, è scoppiata in lacrime. Lacrime trattenute troppo a lungo.  È sempre stata forte, Ilaria. È stata forte di fronte alle foto di suo fratello, pieno di lividi. È stata forte di fronte a una difesa che distruggeva l’immagine di Stefano. È stata forte di fronte all’ipocrisia, all’atteggiamento vigliacco di chi ha cercato di …

Read More »

#Berlusconi assolto, quindi #Ruby è la nipote di Mubarak?

Silvio Berlusconi è stato assolto in appello per il caso Ruby. La condanna a 7 anni in primo grado per concussione e prostituzione minorile viene cancellata dalla seconda sezione penale del Tribunale d’Appello di Milano, presieduta da Enrico Tranfa. Il fatto non sussiste, dunque, per quanto riguarda la prostituzione minorile, mentre la famosa telefonata di “Ruby nipote di Mubarak” non …

Read More »

Paola #Severino a palazzo Chigi, ma come legale dell’#ILVA

Paola Severino, ex Ministro della Giustizia per il governo Monti, era presente ieri alla riunione sull’ILVA che si è svolta a Palazzo Chigi in qualità di legale dell’azienda commissariata. Fu proprio durante il governo Monti che scoppiò il caso Taranto e vennero emanati i vari decreti salva-ILVA e il primo portava la firma proprio di Paola Severino. Tecnicamente va tutto benissimo, anzi dopo le …

Read More »

Il #carcere: capolinea dell’errore umano o nuovo punto di partenza?

Uno dei problemi che oggi la politica è chiamata ad affrontare è la questione carceri, non soltanto nella prospettiva del contrasto al “sovraffollamento”, un superlativo del superlativo che ci parla inevitabilmente di una situazione non più tollerabile. Quello che ci si deve chiedere è quali possano essere le misure da adottare affinché la reclusione sia una vera risposta al reato …

Read More »

#Berlusconi game over: interdetto per 2 anni

 La Corte di Cassazione ha definitivamente confermato la pena accessoria dell’interdizione dai pubblici uffici per due anni nei confronti di Silvio Berlusconi nell’ambito del processo Mediaset. Ed era anche ora. La domanda a questo punto è: qualcuno a Palazzo Chigi vuole continuare a provare a cambiare la Costituzione con un condannato e un interdetto o magari cerchiamo di portare a casa la legge elettorale e poi …

Read More »