Mondo

#Tsipras, il NO scriverà la storia

Cittadini di Atene! Popolo greco! Oggi non manifestiamo, oggi festeggiamo: oggi è la democrazia che festeggia, la democrazia è una festa, la democrazia è gioia, la democrazia è riscatto, la democrazia è la via d’uscita, e oggi festeggiamo la vittoria della democrazia. Qualunque risultato esca dalle urne lunedì, saremo comunque vincitori. La Grecia ha inviato un messaggio di dignità, ha …

Read More »

#Tsipras: lezione di democrazia

La scelta che il popolo greco si troverà ad affrontare il 5 luglio appare comunemente come una scelta legata all’uscita della Grecia dall’Euro. Ma non si tratta di questo. Il governo Tsipras ha chiesto al popolo di esprimersi sulle richieste dei creditori e sull’accordo proposto. Dire di no non vuol dire uscire automaticamente dalla moneta unica. Tuttavia potrebbe conferire al …

Read More »

La soluzione è aprire i confini

L’immigrazione è un problema. Ormai lo sanno tutti. La causa è che il mondo fa schifo. Attualmente ci son 33 guerre, 27 nel solo continente africano, una di queste è il conflitto somalo, iniziato nel 1991 e ancora in corso nonostante la missione  delle Nazioni Unite a metà anni ’90. Le 300 persone più ricche al mondo possiedono la stessa …

Read More »

#Sinistra, l’Internazionalismo dimenticato

“Le parole definiscono il mondo”, diceva Giorgio Gaber. E allora partiamo da due parole: comunità internazionale. Un trionfo dell’ipocrisia. Purtroppo il mondo non è mai stato una comunità e non lo è tantomeno oggi, il tempo in cui le barriere degli stati vengono progressivamente erose nel nome della globalizzazione. C’è chi magnifica questo fenomeno, con la retorica della fine delle …

Read More »

#Turchia: la non-scelta fra Europa e Oriente

Domenica scorsa si sono svolte in Turchia le elezioni per il rinnovo del parlamento. Considerate cruciali sia dal governo che dall’opposizione, il voto turco ci consegna un paese spaccato a metà: una parte che vuole mantenersi fedele ai principi laici e democratici del fondatore della Turchia moderna, un’altra che desidera il ritorno del Paese a potenza islamica mediorientale. I numeri …

Read More »

In Spagna #Podemos, in Italia?

Quando penso all’Unidad Popular mi viene sempre in mente quell’esperienza magnifica e travolgente che fu il governo socialista di Salvador Allende, così drammaticamente interrotto dal golpe militare fascista finanziato dalla CIA e appoggiato dalla Chiesa Cattolica. Leggendo i giornali spagnoli oggi, all’indomani delle elezioni municipali, leggo parole insolitamente simili: a Madrid il raggruppamento delle forze di sinistra, Podemos e Izquierda Unida …

Read More »