Mondo

Bloccare la Cina. Le ragioni della guerra a Gheddafi.

Penso che la balla internazionale delle “guerre umanitarie” non se la beva più nessuno ormai. Una guerra umanitaria, per dirla con Gino Strada, è la più grossa bestemmia che io abbia mai sentito. La Libia è, dal febbraio scorso, una scacchiera internazionale ove vi si giocano interessi di portata mondiale. Vi si sta giocando la sfida tra Washington e Pechino. …

Read More »

Kissinger ammette: “Io e Nixon non fummo dispiaciuti del golpe contro Allende”

A 38 anni da quel drammatico 11 settembre 1973, Henry Kissinger, ex Segretario di Stato americano, ammette che ne lui ne il Presidente Nixon furono “dispiaciuti“ del colpo di Stato contro l’allora Presidente del Cile Salvador Allende. Un’ammissione che conferma l’ormai risaputo ruolo degli Stati Uniti e della Scuola di Chicago di Milton Friedman nel golpe cileno. Infatti tutto nacque …

Read More »

All’Onu è iniziato e all’Onu deve finire

Storico discorso di Abu Mazen all'ONU. Ma da Obama a Netanyahu c'è un coro unanime che dichiara incompetente l'ONU sulla questione. Eppure è qui, nel 1947, che è iniziato tutto. Ed è lì che dovrà finire. L'Occidente non può lavarsi le mani e mancare l'appuntamento con la storia.

Read More »

Dio maledica gli Stati Uniti d’America

Troy Davis era innocente. Ma è stato ammazzato lo stesso. Che fine hanno fatto i Walter Veltroni e tutti i kennedyani all'amatriciana? Niente lodi sperticate sulla modernità e il dinamismo della società americana? E Obama, perchè tace?

Read More »

E se fosse stato tutto un inganno?

Avevo 9 anni l’11 settembre 2001, e dividevo ancora il mondo in buoni e cattivi. Ecco perchè non capii le parole preoccupate che pronunciò mio padre il giorno dopo gli attentati: “Ho paura della reazione che potrà avere l’America”. “Ma gli americani sono i buoni”- pensavo io- “la tv ha detto che gli arabi sono i cattivi!” Poi ci fu …

Read More »

Libia: ribelli a Tripoli, Gheddafi ha le ore contate

I ribelli nella piazza Verde di Tripoli, due figli del raìs arrestati, il Colonnello chiama a difesa della capitale ma i suoi pretoriani capitolano ed è costretto a offrire il negoziato: questa è la lenta agonia della dittatura di Muhammar Gheddafi sulla Libia. Le forze dei ribelli sono entrate già questo pomeriggio dentro Tripoli, dopo aver conquistato le zone vicine …

Read More »