Mondo

Usa, il piano di Obama contro le armi

Ebbene sì Barack Obama comincia il suo secondo mandato. La cerimonia di insediamento del Presidente degli Stati Uniti si è svolta il 21 gennaio a Washington davanti al Campidoglio. Dopo la formula di rito, pronunciata alla Casa Bianca davanti al giudice John Roberts della Corte Suprema, è ufficialmente iniziato il secondo mandato del 44esimo presidente degli Stati Uniti. Barack Obama …

Read More »

Sei socialista? In Turchia 21 anni di carcere

Nei giorni in cui il socialista Hollande annuncia che la Francia entrerà in guerra contro il Mali (alla faccia del pacifismo sbandierato in campagna elettorale), una sua con-cittadina ed elettrice in Turchia rischia una condanna a 21 anni di carcere. Lei si chiama Sevil Sevimli, anni 21, arrivata da Lione a Eskisehir, nel nord della Turchia, per un progetto Erasmus all’università di Anadolu. Il …

Read More »

Ue, in quattro anni 4500 miliardi alle banche

Fortuna che il 2012, per Sergio Romano, è stato un anno non troppo brutto per l’Europa. Il problema di questi “autorevoli” (si fa per dire) commentatori in prima pagina del Corriere della Sera, espressione della cosiddetta borghesia illuminata (la lampadina si è fulminata da una cinquantina d’anni), è che hanno il vizio di ragionare sempre rapportandosi alle istituzioni (Stati, confederazioni, …

Read More »

PPE, tu uccidi un uomo già morto

Abbiamo assistito tutti alla recente riunione del PPE che di fatto ha scaricato Berlusconi e consacrato Monti come suo portavoce ideale in Italia, ora la questione in se non ha nulla di scandaloso, un gruppo politico di destra dichiara di preferire un uomo di destra ad un altro uomo sempre di destra ma populista ed antieuropeista e che dunque è …

Read More »

Usa, strage di bambini in una scuola elementare

Here we go again. L’ennesima strage colpisce al cuore gli Stati Uniti. Ma questa volta lo scenario è ancora, se possibile, più agghiacciante: le vittime sono 20 bambini, tra i cinque e  i dieci anni. Un orrore che fino ad oggi ha riguardato i college americani, scenari delle innumerevoli stragi, mai una scuola elementare. Questa mattina invece è successo. Nella …

Read More »

Germania, la falsa sfida della SPD alla Merkel

Per costruire finalmente l’Europa dei popoli esistono due possibilità: 1) il sud (più l’Irlanda e una spintarella della Gran Bretagna) impara a far valere il proprio peso, non si accontenta cioè di fare per bene i compiti di tedesco ma chiede e ottiene che ciò che di buono l’Unione Europa fa e può fare non sia appannaggio esclusivo dei Paesi considerati virtuosi …

Read More »