Europa

Perché una nuova #Europa può salvarci

Alla frontiera tra Macedonia e Grecia si accalcano migliaia di migranti, stremati dal viaggio, con vite cariche di abbracci spezzati e in fila per un panino al giorno. Poche centinaia al giorno passano il confine, sicuri di avercela finalmente fatta, dopo un viaggio costoso ed estenuante tra due continenti, senza sapere che la potente e sana Europa li esporrà ad …

Read More »

Meno #Renzi VS Juncker, più #Europa

Analizzando le cronache, è evidente come la narrazione europea del 2015 sia passata da una crisi all’altra. Tutto è cominciato in estate con una pericolosa spirale negativa, rappresentata principalmente dal rischio Grexit, che ha avviluppato la UE in un vortice che non sembra essere ancora finito. Poi a settembre è scoppiata l’emergenza migranti, che ha occupato l’agenda europea fino agli attacchi di …

Read More »

Niente #LePen, ma c’è poco da festeggiare

Marine Le Pen non vince in nessuna regione della Francia. Il ballottaggio delle regionali si è chiuso con 7 regioni ai Les Republicains di Sarkozy, 5 ai socialisti e la Corsica ai nazionalisti. In tutta Europa festeggiano, eppure c’è molto poco da festeggiare. Le questioni sollevate dai risultati del primo turno di una settimana fa continuano ad essere aperte e …

Read More »

Il clan #LePen inizia la corsa all’Eliseo

La vittoria di ieri del Fronte Nazionale, fondato nel 1972 da Jean-Marie Le Pen, padre di Marion detta Marine e nonno di Marion Maréchal-Le Pen, altra grande vincitrice, è frutto di una lunga marcia che ha attraversato con fortissime contraddizioni i più difficili mutamenti della società francese. Dalla fondazione a opera di reduci della guerra algerina (Le Pen senior era …

Read More »

#PrayforParis, un bel tacer non fu mai scritto

“Ancora l’orrore. Stasera sospendiamo la nostra campagna elettorale fino a nuovo ordine.”, così ha scritto su twitter Marine Le Pen, leader del Front National, a proposito della strage di Parigi. Unica dichiarazione ufficiale dell’icona della nuova destra che ha tanti ammiratori in Italia, a partire da Matteo Salvini. Ce soir l’horreur encore… Nous suspendons nos campagnes jusqu’à nouvel ordre. #Fusillade …

Read More »

Il golpe europeista in #Portogallo uccide l’Europa di domani

Le forze del Partito Popolare Europeo al governo del Portogallo non riescono a confermare la maggioranza assoluta alle ultime elezioni legislative e la sinistra – fatto più unico che raro – riesce a compattarsi: socialisti, comunisti ‘ortodossi’, trotskisti e verdi, riuniti nella figura di Antonio Costa, ex sindaco socialista di Lisbona, chiedono formalmente di essere ricevuti dal presidente della Repubblica …

Read More »