Scienza

In Italia precaria, negli USA inventa il frigo senza corrente

Lo dico subito, è una mezza bufala. La notizia è uscita qualche giorno fa su Il Fatto Quotidiano ed è stata ripresa da altri media. Il primo dubbio mi è venuto leggendo Wired che nel caso di questo presunto cervello in fuga (non odierò mai abbastanza questo termine), parla sempre di frigo ma almeno ci mette una figura. Un frigo non …

Read More »

Sperimentazione animale: l’ignoranza è la base della propaganda.

Quando Luca Zaia era Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali portò avanti una sua personale battaglia contro gli OGM. Se non facesse ridere, questo video (una specie di Zaia VS Slow Food) dovrebbe far piangere. Il nostro palesava una certa preoccupazione per l’uva senza semi, a suo dire transgenica (quindi lo Strudel sarebbe transgenico…) e, come se non bastasse, sempre il …

Read More »

Fecondazione assistita: l’Europa boccia l’Italia

Ve lo ricordate il referendum abrogativo del 2005? Io sì, perché ero in quel 25% che andò a votare, come il prof. Dulbecco (e molti altri) è una legge umiliante per la medicina, consiglio agli italiani di votare quattro sì Sette anni dopo all’umiliazione medica si aggiunge l’umiliazione legislativa. La Corte Europea dei Diritti Umani, con sede a Strasburgo, si …

Read More »

Dalle blatte al monitoraggio del battito cardiaco

Una delle grandi sfide per chi si occupa di nanomateriali è quella di creare dispositivi in grado di imitare le peculiarità dell’essere umano e di alcuni animali. In un centimetro quadrato della nostra pelle i recettori tattili sono 130. Grazie ad essi riconosciamo il caldo e il freddo e alcuni di noi possono abilmente maneggiare un bisturi o un pennello. …

Read More »

Non chiamatela particella di Dio

Goddamn particle: se volete chiamarla in maniera diversa da bosone di Higgs almeno usate la versione non censurata. Con Dio il modello standard non c’entra proprio nulla e lo stesso Higgs, ateo ottantatreenne che per primo esplicitò l’esistenza del nuovo bosone, verrebbe a prendervi tutti per le orecchie a sentirvi mescolare fisica e divinità. Di scienziati credenti ce ne sono …

Read More »

“La scienza è una cosa da ragazze” Lo spot UE che ha fatto infuriare le donne

Visto che le materie scientifiche soffrono un po’ di scarsa simpatia presso la popolazione femminile, l’Unione Europea ha presentato qualche giorno fa uno spot ad hoc affinché frotte di giovani donne si iscrivessero alle facoltà regno del maschio dominante. Lo spot è stato ritirato a causa delle innumerevoli polemiche, ma lo potete ancora vedere su youtube, dove impazza il flame …

Read More »