Scienza

Samantha #Cristoforetti e l’#ignoranza dell’italiano medio

Da lassù la Terra deve essere fantastica, Samantha, «senza frontiere né confini», come disse il primo uomo ad attraversare l’esosfera e a raggiungere lo spazio cosmico. Yurji Gagarin disse che da lassù lui non vedeva nessun Dio, e in tanti, sconvolti dal fatto che nelle immagini dalla Soyuz appaiano icone sacre ortodosse. Che tu creda o no in una divinità ...

Leggi Articolo »

La fabbrica del futuro (e perché lavorare non è un diritto)

In Germania si sta sviluppando un progetto molto importante che va sotto il nome di “Industrie 4.0” e vede la partecipazione congiunta del settore pubblico e privato. L’obiettivo è quello di automatizzare sempre più le fabbriche, il punto forte dell’economia tedesca, in modo da continuare ad essere competitivi con i Paesi emergenti (specialmente la Cina) che basano gran parte del ...

Leggi Articolo »

Se le spunte blu di #WhatsApp diventano un caso

Da ieri su WhatsApp, il servizio di messaggistica istantanea più usato al mondo rilevato da Facebook per 19 miliardi di dollari, sono comparse le fatidiche “spunte blu“, come le chiamano in gergo. Quindi, direte voi, cosa dovrebbe importarcene? Domanda assai lecita e intelligente, soprattutto per chi non ha WhatsApp: per chi ce l’ha, invece, a quanto pare è un disastro. Quando infatti ...

Leggi Articolo »

Ce lo vogliono nascondere

Quante volte vi siete imbattuti in questo titolo? Poteri oscuri che tramano alle spalle dell’umanità per nascondere la cura per il cancro, la pericolosità dei vaccini o il fatto che l’AIDS sia stato inventato dalle case farmaceutiche per vendere più farmaci. La cosa che accomuna tutti questi gridi di allarme, oltre ad essere l’infondatezza, è l’alone di mistero che le ...

Leggi Articolo »

Il male oscuro

Nel mondo 350 milioni di persone soffrono di depressione: sono più donne che uomini.* La conseguenza peggiore della depressione è il suicidio. Nel mondo ci sono quasi 1 milione di suicidi l’anno.* Non è vero che la depressione colpisce solo i ricchi. Questa credenza spesso impedisce alle persone più povere di accedere anche alle più semplici terapie. L’alcol può far insorgere o peggiorare ...

Leggi Articolo »

Farmaci a pagamento, ecco la lista

Dall’11 aprile una serie di farmaci sono passati dalla fascia A alla fascia C, cioè sono passati dall’essere gratis all’essere a pagamento. Nella fascia A rientrano tutti i medicinali vitali e quelli per le malattie croniche, che lo Stato acquista senza oneri per il paziente. Nella fascia C, invece, ritroviamo quei farmaci interamente a carico del cittadino, per i quali non è ...

Leggi Articolo »