Ambiente

Chi ha paura dell’eolico?

Mafia, paesaggi deturpati e mancanza di linee guida nazionali: queste le cause dello sviluppo selvaggio (eppure ancora scarso sotto molti aspetti) dell’eolico in Italia. Ma se la prima e la terza sono vere – basti pensare all’infinita bagarre dell’eolico off-shore pugliese o allo scontro tra pm e gip in Calabria – la seconda sa molto più di bufala. A confermarlo non sono …

Read More »

Ilva: la vita e la morte

Il Tribunale del Riesame ha confermato la decisione di sequestrare l’Ilva, mantenere ai domiciliari Emilio Riva, Nicola Riva e Luigi Capograsso e di garantire la sicurezza degli impianti. Non è ancora chiaro però, se sarà consentita la produzione o se gli impianti verranno utilizzati solo per essere messi a norma. Ieri il Presidente della Repubblica ha firmato il decreto legge …

Read More »

Terremoto. Le cause e i primi rilievi.

Qui la mappa con l’epicentro, da notare anche la mappa di pericolosità sismica (GdL MPS, 2004; rif. Ordinanza PCM del 28 aprile 2005, n. 3519, All. 1b). La Pianura Padana è una zona coperta da un ingente spessore di sedimenti di materiale inorganico che derivano dall’erosione dei continenti del periodo dell’ultima era glaciale (a partire cioè da circa 2,6 milioni …

Read More »

Groupalia scherza sul #terremoto: “Paura? Partite per Santo Domingo!”

Paura del #terremoto? molliamo tutto e scappiamo a #SantoDomingo! E come era prevedibile, si scatena twitter contro Groupalia Italia. Ma io dico: si può essere così insensibili e imbecilli? Ricevo da Groupalia: SCUSE UFFICIALI DI ANDREA GUALTIERI, COUNTRY MANAGER GROUPALIA, IN MERITO AL TWEET SUL TERREMOTO IN EMILIA ROMAGNA Milano, 29 maggio 2012 – Attraverso le parole del Country Manager per …

Read More »

Scossa fortissima in tutto il Nord

Su Instagram e Twitter sono state pubblicate le prime foto che mostrano l’interno del Duomo di Mirandola, in provincia di Modena, epicentro del terremoto di questa mattina. Il Duomo è praticamente in briciole. —- Aggiornamento 10:28 – Nuova scossa di terremoto. Speriamo che nelle zone colpite dal sisma non ci siano danni ulteriori. Se in Italia si costruissero gli edifici secondo norme antisismiche; se lo …

Read More »

Terremoto, da due giorni lo Stato non risarcirà più le vittime

Oltre al danno, la beffa. La notizia era apparsa in un rettangolino sul Corriere della Sera, l’altro giorno, nelle ultime pagine. La nuova riforma della Protezione Civile varata dal Governo Monti ha introdotto una novità in linea con il pensiero liberista che finora l’ha animato: mai più lo Stato pagherà per i danni causati da calamità naturali. Dopo aver introdotto …

Read More »