Media – Diritti – Scienza – Ambiente

Vignetta contro i preti pedofili, e #Facebook oscura la pagina anti-omofobia

Una vignetta satirica contro l’ipocrisia della Chiesa Cattolica che per anni ha nascosto gli abusi sessuali sui minori compiuti da suoi esponenti e che in nome della tutela dei minori è contraria alla legalizzazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e alla c.d. stepchild adoption (leggi: l’adozione da parte dell’altro coniuge del figlio legittimo del partner). Non dovrebbe …

Read More »

Fermati e rifletti (prima di scrivere su #Facebook)

In ordine sparso oggi si ricevono inviti, da più parti, ad “aprire gli occhi”, a “studiare”, ad “approfondire”, soprattutto in faccende che appaiono vitali per essere un cittadino responsabile ed informato. Dopodiché periodicamente tornano ad essere virali le statistiche di ISTAT od OCSE sull’analfabetismo di ritorno, che, dati alla mano, sembra essere una piaga notevole, soprattutto in Italia. Perciò, gli …

Read More »

L’Italia è già sveglia (la Politica no)

Nelle 2138 pagine che costituiscono attualmente l’iter legislativo del disegno di legge d’iniziativa Manconi-Corsini – poi Cirinnà, dal nome della successiva relatrice in Commissione Giustizia al Senato – ciò che più colpisce è la premessa al testo fatta dal senatore Manconi: evitare “che la tutela di diritti fondamentali della persona sia lasciata all’alea di interpretazioni più o meno ‘evolutive’, come …

Read More »

La #stepchild adoption spiegata agli idioti

Grazie a Giuseppe La Micela per il disegnino… :)

Read More »

Capodanno a Colonia, un’occasione persa

L’unica nota positiva dei fatti della notte di Capodanno a Colonia è che forse, e sottolineo forse, in qualche angolo recondito del dibattito politico e culturale si comincerà a parlare di molestie sessuali nei luoghi pubblici. Pensare che quello che è accaduto a Colonia possa rivelarsi una colossale bufala è legittimo, lo è molto meno pensare che sia anche un …

Read More »

Lo sdoganamento del #razzismo

“Negro! Vai a raccogliere caschi di banane in Africa!”. Sono parole rivolte da alcuni spettatori a un ragazzino di quattordici anni, di origine nord-africana, durante una partita di calcio giovanile. “Non servite consumazioni ai nordafricani”, cosi il gestore di un bar ai suoi dipendenti. Un marocchino aveva semplicemente chiesto un caffè. “Brutta scimmia, torna nel tuo Paese. Ti mando all’ospedale!”. …

Read More »