Diritti

Fermate la politica, vogliamo scendere

Sotto campagna elettorale l’isterismo delle politics dei vari dirigenti e candidati raggiunge livelli oltre il livello minimo consentito. Ciò ovviamente a danno di quello che dovrebbe essere un confronto civile, pacato e onesto su quello che sarà il futuro di questa o quella città, regione, provincia o del paese stesso. Stamane, mentre facevo il mio giro quotidiano sulla rete, incappo …

Read More »

Firmigoni, l’illegittimo presidente lombardo

Altri quattro consiglieri provinciali indagati per le firme false del listino bloccato di Formigoni per le scorse elezioni regionali lombarde.  Tra gli indagati anche il sindaco di Magenta, Luca Del Gobbo. I quattro consiglieri che hanno autenticato le firme,  sono Barbara Calzavara, dipendente della Regione e vicepresidente della zona 2, Massimo Turci, ex An, capogruppo del Popolo della libertà a …

Read More »

Il soldato della pace

“Restiamo umani”. Oggi suonano tragicamente ironiche le parole che soleva ripetere Vittorio Arrigoni, il soldato della pace assasinato dalle bestie che lo avevano sequestrato. Arrigoni ha dato anima e corpo ai più deboli del pianeta, come Cristo. E come Cristo è stato punito con ferocia: segno che la non violenza fa paura ai disseminatori di morte. In un mondo in …

Read More »

“Via le BR dalle procure”: l’ultima vergogna dei berluscones

Stamattina a Milano è stata scritta una triste pagina della storia democratica di questo paese. L’ennesima triste pagina di inciviltà e di regime che si va ad aggiungere a mille altre pagine scritte dagli stessi autori, i berluscones. Negli spazi riservati ai manifesti elettorali in vista delle comunali, hanno fatto capolino manifesti a sfondo rosso con scritta bianca “Via le …

Read More »

La successione di Berlusconi scatenerà la guerra fra bande

L’eterna riconoscenza di Mr B. verso Angelino Alfano è stata tale da dichiarare alla stampa estera che sarà lui il candidato premier nel 2013. Una novità nel panorama Pdl, visto che si parla di successione, argomento spinoso e sempre rinviato a data da destinarsi, un po’ perché quello schieramento politico è sempre stato funzionale alle esigenze del suo Amministratore Delegato, …

Read More »

Approvato il Processo Breve, “un passo verso l’abisso”

Approvato alla Camera, il processo breve si avvia al vaglio del Senato, per poi rimettersi nelle mani del Presidente della Repubblica. "Un passo verso l'abisso" o ultima mossa di un governo alla deriva?

Read More »