Archivi Autore: Sarah Latorre

Inizio giovanissima ad avvicinarmi alle idee comuniste frequentando gruppi autonomi della sinistra, nel 2006 faccio la mia prima tessera al Partito della Rifondazione Comunista, e inizio a militarci attivamente. Alla fine del 2009 decido di lasciare il PRC per aderire con convinzione al Partito dei Comunisti Italiani condividendone pienamente l'idea di "partito" e convinta che l'unità dei comunisti sia la strada da seguire. Attualmente faccio parte della Segreteria Provinciale del PdCI di Taranto (Resp.Organizzazione dal 2010 al 2011, Politiche Giovanili, Pari Opportunità e Cultura dal 2011) e sono segretaria cittadina della Federazione della Sinistra del comune di Torricella. Dal 2012 collaboro col Blog "Qualcosa di Sinistra"

Lettera a Berlinguer

Berlinguer FIAT

“Non è possibile in Italia salvaguardare le istituzioni democratiche se si escludono i comunisti.” Caro Segretario quanto avevi ragione, Sono passati quasi 29 anni dalla tua scomparsa e sembra che i tuoi insegnamenti, che la voglia e la forma con cui facevi politica, facciano parte di un’Italia passata, di un senso dello stato e delle istituzioni che ormai non può ...

Leggi Articolo »

Agricoltura, la Puglia non è solo Ilva

terreni_agricoli_diso--500_914470_1325958747

Senza alcun dubbio prima di iniziare qualsiasi tipo di ragionamento sui problemi dell’agricoltura è necessario ricordare come questa sia un pezzo del mercato del lavoro che presenta per molteplici motivi una valanga di problematiche strutturali alle quali il mondo politico ancora non ha trovato soluzione. C’è da dire inoltre che quando si parla di agricoltura -specialmente nella mia regione, la ...

Leggi Articolo »

Fischiare Napolitano non è reato

Giorgio-Napolitano2

Paese strano il nostro, sembra quasi che una volta divenuti Presidenti della Repubblica un alone di santità e di ecumenismo bipartisan cancelli tutti i peccatucci dell’eletto e che alla fine l’eletto stesso possa alzarsi a garante indiscusso della democrazia. Beh, per fortuna democrazia vuole che ci sia anche il diritto di critica, e bene in questo breve articolo lo eserciterò ...

Leggi Articolo »

Partigiani della Costituzione

“La nostra è la costituzione più bella del mondo”, ”è invidiata da tutti”… Quante volte nei dibattiti televisivi  abbiamo sentito questi luoghi comuni, così tante volte che ormai non gli diamo più peso; la cosa tragica, e sottolineo tragica, è che questi luoghi comuni sono verissimi e ormai ripeterli come un mantra  non serve più, bisogna agire. In quest’ultimo periodo ...

Leggi Articolo »