Pierpaolo Farina

Classe 1989, milanese, blogger, sociologo, scrittore. Nel 2009 ho creato enricoberlinguer.it, nel 2010 il blog Qualcosa di Sinistra. Sono il padre di WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie, co-fondata nel 2012 insieme a Francesco Moiraghi. Nel 2013 ho scritto il libro "Casa per Casa, Strada per Strada". Nel 2014 mi sono laureato in Scienze Sociali con una tesi su Mafia e Capitalismo con Nando dalla Chiesa. Nel 2015 ho dato vita a MafiaMaps, prima app antimafia. Scrivo per riviste scientifiche, mi occupo di comunicazione politica e social media. Last but not least, fotografo con Sophie, la mia Canon 6D.

Tabucchi, un ricordo

di Pierpaolo Farina Te ne sei andato un anno fa, era di domenica. Non mi ricordo se piovesse come in questi giorni, forse c’era il sole, probabilmente si sentiva già l’aria di primavera, ma quando quella domenica mattina accesi il computer e appresi la notizia, il mondo aveva perso un po’ della sua luce. O quanto meno io avevo perso …

Read More »

La lezione di stile di Laura Boldrini a Beppe Grillo

di Pierpaolo Farina Beppe Grillo è tornato nuovamente ad attaccare Laura Boldrini, presidente della Camera, e Piero Grasso, presidente del Senato. Non avendo altro argomento da spendere per ricompattare i suoi, il comico continua ad insistere che siano delle foglie di fico, per altro nominati da Bersani e Vendola, quindi non democraticamente eletti. Verrebbe da dire, da che pulpito: le …

Read More »

Brunetta: tv al plasma 50 pollici per l’ufficio (a carico dello Stato)

Renato Brunetta, si sa, ama fare le cose in grande. Quando si sposò, i posti riservati per i disabili divennero posti per le auto blu. E sui fannulloni le ha cantate proprio chiare a tutti. Del resto, è sempre quello che ha affermato che “non posso fare a meno di essere intelligente” e “hanno dato il Nobel a colleghi meno …

Read More »

“I vaccini provocano l’omosessualità”, ma Vanoli non è del M5S

La rete è in subbuglio per l’intervista di un membro del MeetUp di Segrate, Lombardia, al sito vice.com. Il tipo in questione è Gian Paolo Vanoli che a detta sua svolgerebbe il ruolo di “referente del M5Stelle su Ambiente e Salute”, secondo la sua stessa bio MeetUp. I MeetUp stanno al M5S come i circoli della libertà stavano a Forza Italia nel 1993: …

Read More »

La balla del M5S che ha preso più voti e quindi deve governare

I parlamentari a 5 stelle evidentemente non sono un po’ somari solo in diritto costituzionale o in storia (soprattutto contemporanea, cfr la Rostellato e il mutismo su cosa sia la BCE), ma hanno anche dei problemi con la matematica. Infatti, benché sia una magra consolazione per Bersani e soci, il primo partito in Italia è il PD, per numero di …

Read More »

Quando Speranza difendeva D’Alema su Unipol-BNL ad Annozero

Roberto Speranza, 34 anni, enfant prodige bersaniano, è stato eletto capogruppo del Partito Democratico alla Camera con 200 voti su 284. Al Senato è stato eletto invece per alzata di mano Luigi Zanda. Dicono che questo è il segnale del rinnovamento del PD. Ma davvero il rinnovamento passa per la data di nascita? Se così fosse, sarebbe ben poca cosa: …

Read More »