Pierpaolo Farina

Classe 1989, milanese, blogger, sociologo, scrittore. Nel 2009 ho creato enricoberlinguer.it, nel 2010 il blog Qualcosa di Sinistra. Sono il padre di WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie, co-fondata nel 2012 insieme a Francesco Moiraghi. Nel 2013 ho scritto il libro "Casa per Casa, Strada per Strada". Nel 2014 mi sono laureato in Scienze Sociali con una tesi su Mafia e Capitalismo con Nando dalla Chiesa. Nel 2015 ho dato vita a MafiaMaps, prima app antimafia. Scrivo per riviste scientifiche, mi occupo di comunicazione politica e social media. Last but not least, fotografo con Sophie, la mia Canon 6D.

Hanno ucciso Vittorio Arrigoni

Vittorio Arrigoni, pacifista, è stato ammazzato a Gaza prima della scadenza dell'ultimatum dei suoi sequestratori.

Read More »

Le affinità elettive tra B. e Matteo Renzi

A sinistra l’unico bravo è Matteo Renzi”, ha detto il Cavaliere lunedì sera a Villa Gernetto, rivelando di aver ricevuto dal sindaco di Firenze il suo libro, "Fuori!" con tanto di dedica “molto affettuosa”. Renzi è “un berlusconiano”, ha commentato Silvio, “lo dobbiamo portare a noi”. Qualche imbarazzo di Renzi? No, solo la conferma della "affettuosa dedica".

Read More »

Il PDL contro Berlinguer: non fu una persona onesta

Berlinguer non era una persona onesta. Parte anche dall'affermazione contraria la richiesta della Carlucci di aprire una commissione d'inchiesta parlamentare contro i libri di scuola comunisti. Avvisiamo l'onorevole per tempo: Enrico non è morto, le sue idee camminano sulle nostre gambe. E gli ideali in cui credeva vivono nel nostro cuore. Se ne facciano una ragione lei e tutti i corrotti che ci governano.

Read More »

In nome della Costituzione

Dibattito sul processo breve alla Camera. Il PD legge la Costituzione, l'Idv cita i processi a rischio, tra cui Thyssenkrupp, Parmalat, Santa Rita. Il Governo è appeso al voto di Scilipoti. E Massimo D'Alema, leggendo l'art. 88, auspica che il Presidente della Repubblica sciolga le Camere al più presto.

Read More »

La macchina della paura

Dalla paura si costruisce un particolare tipo di politica, fondata sulla retorica della sicurezza: votate per me e non avrete più paura, a soldoni questo è il messaggio. Ma la macchina della paura non può smettere di generarne, perché senza la paura che nasconde le inefficienze e le indecenze del potere, il potere si dissolve.

Read More »

I Partiti sono diventati macchine di potere e clientela

La famosa intervista di Enrico Berlinguer sulla Questione Morale. Dopo 30 anni, diverse le sigle, diversi gli attori, ma i problemi sono gli stessi. Ma oggi non c'è più nessun Berlinguer a denunciare la pericolosa deriva che rischia di distruggere la libertà e la democrazia in questo Paese.

Read More »