Pierpaolo Farina

Classe 1989, milanese, blogger, sociologo, scrittore. Nel 2009 ho creato enricoberlinguer.it, nel 2010 il blog Qualcosa di Sinistra. Sono il padre di WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie, co-fondata nel 2012 insieme a Francesco Moiraghi. Nel 2013 ho scritto il libro "Casa per Casa, Strada per Strada". Nel 2014 mi sono laureato in Scienze Sociali con una tesi su Mafia e Capitalismo con Nando dalla Chiesa. Nel 2015 ho dato vita a MafiaMaps, prima app antimafia. Scrivo per riviste scientifiche, mi occupo di comunicazione politica e social media. Last but not least, fotografo con Sophie, la mia Canon 6D.

Il #PD vota con la #Lega per affossare la cannabis legale

Nel giorno in cui il “The Guardian” pubblica i risultati di uno studio del think tank liberista “Adam Smith Institute” che dimostra come la legalizzazione della cannabis e derivati sia l’unica soluzione al problema della criminalità organizzata e della dipendenza da droghe leggere (con tutta un’analisi sui benefici in termini di maggiori entrate fiscali), il partito del Presidente del Consiglio …

Read More »

#ControFinanziaria, ecco le 115 proposte alternative a quella elettorale di #Renzi

Lo scorso 15 novembre è stata presentata a Roma la nuova Contromanovra della Campagna Sbilanciamoci! Si tratta di una manovra economica a saldo zero da 40,8 miliardi di euro, divisa in 7 aree di analisi e intervento: dal fisco al lavoro, dall’istruzione all’ambiente, dal welfare all’altra economia, passando per la pace e la cooperazione internazionale, per un totale di 115 proposte praticabili da …

Read More »

Il PCI votò coi fascisti

  Pensavamo che dopo l’esauriente articolo pubblicato sul sito web di Enrico Berlinguer non ci fossero più piccoli provincialotti che provassero a usare la faccia dell’ex-segretario del PCI per propagandare le ragioni del Sì al referendum del 4 dicembre. Anche perché quando si usano questi mezzucci significa che gli argomenti ufficiali sono insostenibili (come vi spieghiamo nel nostro speciale in …

Read More »

#TrumpPresident, perché i sondaggi sbagliano

Puntuale come un orologio svizzero all’indomani di ogni grande elezione ricominciano a susseguirsi per il web i cori sull’abolizione dei sondaggi nelle campagne elettorali, accusati di essere oramai inattendibili e inutili. Lo stratosferico risultato di Donald Trump, che ha umiliato una Hillary Clinton data per vincente da tutti (tanto che l’Eliseo aveva preparato una sola lettera di congratulazioni per la …

Read More »

Potevate avere #Sanders, ora avete #Trump

Donald Trump è il nuovo Presidente degli Stati Uniti d’America. E i Repubblicani mantengono un’ampia maggioranza sia alla Camera che al Senato. Otto anni fa l’Unità di Concita De Gregorio mise in prima pagina la foto di Obama che dava un bacio a sua figlia titolando “Il sogno“, ad urne ancora aperte: quel “sogno” poi è divenuto realtà e venne …

Read More »

Il #PD è già finito

Lo scorso giugno, all’indomani della debacle elettorale, ci domandavamo se il PD sarebbe sopravvissuto a Matteo Renzi. Dopo l’indecoroso spettacolo di ieri alla settima Leopolda abbiamo avuto la conferma che se c’era anche solo una qualche speranza di non far fare al partito fondato da Walter Veltroni nove anni fa la stessa fine che fece il Partito Socialista Italiano di Bettino Craxi …

Read More »