Antonino Roseto

Erri De Luca, non si processa il dissenso

La mia rubrica si chiama ‘Il teatro degli Indecenti’. Ma qui, ormai, siamo al teatro dell’Assurdo. Assurdo è un Paese che processa un pensiero. Assurdo è un Paese che reprime il dissenso attraverso i tribunali. Assurdo è un Paese con  il ‘pensiero unico’. Ed è questa, la cosa che mi spaventa di più. Erri De Luca, poeta e scrittore, è …

Read More »

La vera #Rivoluzione della #Grecia

Kifa. Kifa significa clinica e farmacia sociale. Ma, più profondamente, significa solidarietà. In Grecia l’assistenza sanitaria è garantita solo a chi ha un lavoro. Attualmente, però, circa un terzo della popolazione, un lavoro, non ce l’ha. Medici volontari garantiscono cure ed esami gratuiti, a chi non può permettersi cifre esorbitanti per un semplice esame del sangue. Altri volontari distribuiscono medicinali. …

Read More »

#Emilio e #Auro, vittime della follia fascista

Silenzio. È il silenzio la colpa più grave. È il silenzio la sprangata più dolorosa per Emilio. È il silenzio il fuoco più caldo per Auro. È il 18 Gennaio. Un gruppo di 60 fascisti assalta il Centro Sociale Dordoni di Cremona. All’interno del centro sociale ci sono 7-8 persone. Durante l’aggressione Emilio Visigalli viene colpito con una spranga in …

Read More »

Un aquilone e una bambola, il dramma dei bambini soldato

Un aquilone. Ho sparato per la prima volta a 13 anni. O forse a 14. Mi hanno detto di dimenticarmi la mia età. Io l’ho dimenticata. Ho dimenticato la mia infanzia. Se mai ne ho avuta una. Mi hanno rapito nel mio villaggio. Mi hanno messo in mano un fucile. Mi hanno detto: ‘Uccidi’. Non capivo. Li, davanti a me, …

Read More »

#Greta, #Vanessa e #Fabrizio, il valore della vita umana

Ci sono volte in cui non mi sento italiano. Ma per fortuna o purtroppo lo sono, come direbbe Giorgio Gaber. Per fortuna lo sono, quando penso a Fabrizio Pulvirenti, medico siciliano di Emergency. Fabrizio era partito per la Sierra Leone. Era partito per fermare la diffusione dell’ebola. Era partito per curare i malati. Fabrizio Pulvirenti, in Sierra Leone, ha contratto …

Read More »

Caro #Salvini, ti scrivo…

Caro Matteo Salvini, mi chiamo Antonino, ho 25 anni e sono del Sud. Volevo parlarle di alcune questioni che mi stanno particolarmente a cuore. La prima riguarda la questione degli immigrati. Rimango sempre sorpreso. Sorpreso perché davvero faccio fatica a capire come degli esseri umani possano essere considerati un problema. Uomini, donne, bambini che si imbarcano, senza sapere se arriveranno vivi …

Read More »