Antonino Roseto

#Netanyahu e la negazione della #Palestina

Benjamin Netanyahu ha vinto le elezioni israeliane per la quarta volta. E, certamente, fa quantomeno pensare che Bibi Neatanyahu è stato colui che ha ordinato l’inizio dell’operazione ‘Margine di Protezione’ nell’estate del 2014. Fa pensare che è stato colui che, in campagna elettorale, ha lanciato l’allarme contro gli arabi israeliani che andavano a votare in massa. Già, perché Israele è …

Read More »

La Ballata dell’Italia berlusconiana (e renziana)

Un uomo onesto, un uomo probo, tralalalalla tralallalero telefonò impunemente, ad uno che non sapeva niente. Gli disse: ‘La conosco io’, tralalalalla tralallalero gli disse: ‘La conosco io, lei è la nipote di un amico mio’. Lui fu processato e poi assolto, tralalalalla tralallalero e in un Paese che fa ‘crack’ lei è la nipote di Mubarak. Non era lei, …

Read More »

‘Chiedo solo di poter lavorare…’

Vi racconto una storia. Il protagonista è un ragazzo che ogni giorno va alla ricerca di un lavoro, uno qualsiasi, per aiutare la propria famiglia. Il padre è disoccupato, e lui ogni giorno cerca lavoro nel proprio paese, e in quelli vicini. Ogni tanto qualcosa la riesce a trovare. Una settimana fa il muratore, un’altra l’imbianchino. Alla fine del mese …

Read More »

La #salute non è una merce, la denuncia di Gino #Strada

“La politica, anche con la corresponsabilità di parte della classe medica, va detto, ha introdotto nella sanità il profitto. Ha trasformato gli ospedali in azienda. Oggi il medico, o l’istituzione sanitaria, viene rimborsata a prestazione, che è una follia, una follia razionale, una follia scientifica e anche una follia etica. Perché adesso si mette il medico in condizioni di dover …

Read More »

Pepe #Mujica, il Presidente che ha insegnato la libertà

Quando ho deciso di scrivere un articolo su Pepe Mujica, ho pensato che sarebbe stato bello iniziare con una sua frase. Ho letto e ascoltato i suoi discorsi senza riuscire mai a scegliere. E sarei potuto andare avanti per giorni. Non ci sarei riuscito comunque. Perché racchiudere José ‘Pepe’ Mujica, presidente uruguayano fino al 1° Marzo, in una sola frase …

Read More »

Lettera ad un giovane rivoluzionario

‘Il rivoluzionario crede nell’uomo, negli esseri umani. Chi non crede nell’essere umano non è un rivoluzionario’. Non smettere mai di credere nell’uomo, anche e soprattutto quando è più difficile. Non smettere mai di schierarti dalla parte degli ultimi, dei vinti, dei deboli. Te li presenteranno come il nemico da combattere. Da loro, vorranno dividerti. Loro non hanno voce. Sono in …

Read More »