Archivi Autore: Dennis Turrin

#Veneto, polenta, osei e “indipendensa”

In Europa, un po’ dovunque, stanno emergendo diversi particolarismi geografici, regioni che chiedono di diventare indipendenti o di “cambiare gestione”: Catalogna, Scozia, Veneto, Crimea, Irlanda del Nord, Paesi Baschi. Ecco, se vi state chiedendo: “Che diamine c’entra il Veneto con le altre?, siete nel posto giusto. Non entro nel merito delle altre regioni citate in precedenza, si tratta di situazioni ...

Leggi Articolo »

L’Italicum e il “ricatto dei piccoli partitini”

Infine, dopo tanto discutere, il cosiddetto Italicum ha compiuto il primo passo per diventare la nuova legge elettorale del nostro Paese. Niente “Quote Rosa”, niente preferenze, ma, come ripete con un certo vanto il premier Renzi, “con questa legge, dalla sera delle elezioni sapremo con certezza chi governerà per i cinque anni successivi!”. Oh, bene, finalmente in Italia sarà garantita ...

Leggi Articolo »

I figli di Alcide non sono mai morti

Quando la sera tornavano dai campi sette figli ed otto col padre il suo sorriso attendeva sull’uscio per annunciare che il desco era pronto ma quando in un unico sparo caddero in sette dinanzi a quel muro la madre disse non vi rimprovero o figli d’avermi dato tanto dolore l’avete fatto per un’idea perché mai più’ nel mondo altre madri ...

Leggi Articolo »

Il #FinanziamentoPubblico, il #populismo e gli “straccioni”

E alla fine, il “fieramente populista”, come si definisce lui stesso, Beppe Grillo l’ha avuta vinta. E l’ha avuta vinta su tutta la linea, grazie all’involontaria complicità del governo Letta, capace di varare un decreto che scontenta un po’ tutti. In realtà, Grillo non è certo scontento del decreto che ha sancito l’abolizione del finanziamento pubblico (in realtà si tratta ...

Leggi Articolo »

A Sinistra, in direzione ostinata e contraria

Matteo Renzi è, con un risultato plebiscitario, il nuovo segretario del PD. Viva Matteo Renzi? No. Almeno non per noi. Non si discute che si tratti di un evento di grande portata: un 38enne che parla in modo diverso e propone soluzioni diverse dalla vecchia classe politica che per più di vent’anni a sinistra ha fatto danni incommensurabili è senz’altro ...

Leggi Articolo »

#Berlusconi e la vera #decadenza

Giovedì 28 novembre, alle 17.42, dopo che il Senato della Repubblica ha respinto i nove ordini del giorno presentati da Forza Italia, Silvio Berlusconi è decaduto dalla carica di senatore. Diciamoci la verità: nessuno di noi si è stracciato le vesti, anzi, in molti si saranno concessi un bicchiere di quella bottiglia che tenevano in fresco dal ’94. E’ innegabile ...

Leggi Articolo »