Davide Clementi

Nato nel 1996 a San Benedetto del Tronto lo stesso giorno del celebre movimento rivoluzionario cubano, dopo i 5 anni presso il Liceo Classico di San Benedetto del Tronto, mi iscrivo alla facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Macerata. Dal 2014 porto i miei pochi silenzi anche su Qualcosa di Sinistra.

Papa #Francesco, via vaticana al #Socialismo?

«Diciamo insieme con il cuore: nessuna famiglia senza tetto, nessun contadino senza terra, nessun lavoratore senza diritti, nessuna persona senza la dignità del lavoro!» Non è una citazione né di Karl Marx, né di Che Guevara, né di Salvador Allende. È però una frase pronunciata da un sudamericano come gli ultimi due signori che ho nominato. E, ancora una volta, …

Read More »

#Alfano, ma i #matrimonigay non erano una perdita di tempo?

È strano che il ministro degli Interni Alfano ultimamente si interessi così tanto alla questione del matrimonio fra persone dello stesso sesso. Tempo fa, lui e gli esponenti del suo partito, il “Nuovo” Centro Destra, avevano criticato le troppe aperture fatte da Renzi in materia di unioni civili e stepchild adoption, che, contrariamente a quanto pensa Alfano, non significa che …

Read More »

La falsa #resistenza delle #sentinelleinpiedi

Resistenza è la parola che molte delle Sentinelle in piedi, un gruppo aconfessionale e apartito che si riunisce per combattere il DDL Scalfarotto – che istituirebbe il reato di omotransfobia – e ogni qualsivoglia forma di riconoscimento di famiglie che esulano dall’esempio biblico di Adamo ed Eva, usano in questi giorni. Resistenza è la parola su cui ribatte Mario Adinolfi, …

Read More »

#HeForShe: io ho firmato. Tu?

Viviamo in un mondo davvero strano. Un mondo popolato all’incirca per metà da donne e per metà da uomini e per la prima metà, quella del «secondo sesso» di cui parlava Simone de Beauvoir nel 1949 e che veniva definito dalla filosofa il sesso «Altro», quello che, usando le parole di Olympe de Gouges, rivoluzionaria francese uccisa dall’estremismo del governo …

Read More »

#HouseOfCards non è un manuale d’istruzioni

[Per rispetto di chi sta seguendo il telefilm o di chi lo seguirà, si avvisa che l’articolo contiene spoiler] Francis Underwood – o Francis Urquhart, per chi preferisce la versione del libro scritto da Lord Michael Dobbs – è un politico con i fiocchi: come Chief Whip (il capo della maggioranza) il deputato Underwood deve conoscere virtù e soprattutto vizi dei suoi colleghi …

Read More »

L’#omofobia nel web da #FratellidItalia al deputato #PD

Uno sfondo grigio. Quattro persone, due uomini e due donne, che si abbracciano a coppia. I loro volti sono emaciati, scarni e torvi, cattivi nello sguardo. Tengono in braccio un bambino dallo sguardo incredulo. A contornare la scena, campeggiano a caratteri cubitali “Un bambino non è un capriccio” e sotto, insieme al logo di Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale “No …

Read More »