Davide Clementi

Nato nel 1996 a San Benedetto del Tronto lo stesso giorno del celebre movimento rivoluzionario cubano, dopo i 5 anni presso il Liceo Classico di San Benedetto del Tronto, mi iscrivo alla facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Macerata. Dal 2014 porto i miei pochi silenzi anche su Qualcosa di Sinistra.

Dalla tessera #PD-EXPO al partito liquido

Speravo fosse uno scherzo. Speravo che quella locandina che mostra uno sconto sul biglietto per l’EXPO accompagnata al tesseramento al Partito Democratico milanese per gli under 30 fosse soltanto uno scherzo di cattivo gusto, forse di qualche grillino bontempone. Invece no. Sono andato sul sito del PD Milano e ho trovato, accanto al crowdfunding per l’app “Bella Ciao Milano”, la …

Read More »

Il sonno della #socialdemocrazia genera mostri

  In Francia è andata bene, anche fin troppo bene, ma non da star tranquilli: i pronostici davano il Fronte Nazionale, in partito di estrema destra guidato da Marine Le Pen, come il favorito nella tornata delle elezioni dipartimentali, testa a testa col partito di centrodestra dell’ex presidente Nicolas Sarkozy, l’UMP.   Se il rischio concreto di vedere il Fronte …

Read More »

Agnelli per #Lupi

Ci risiamo. L’ennesima, tremenda farsa di questo governo. Il ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Maurizio Lupi, insieme alla famiglia, hanno ricevuto regali di cortesia da un bel numero di indagati per un giro di tangenti sulle grandi opere. Non solo, il figlio del ministro, Luca Lupi, da poco laureato in ingegneria, casualmente riceve un Rolex dal valore di più …

Read More »

Abbiamo una storia migliore di quella di #Salvini

Abbiamo da raccontare che esiste un mondo che non guarda alla pelle delle persone che si avvicendano ogni giorno nella nostra vita, che ci fanno il pane che mangiamo, che ci operano, che ci insegnano, che sono i nostri autisti, i nostri capi ufficio, i nostri vicini di casa, i nostri amici. Dobbiamo raccontare che è inumano e vergognoso lasciare …

Read More »

L’ISIS si chiama nazismo

È impossibile restare impassibili di fronte alle tremende immagini che ci giungono dai territori controllati dallo Stato Islamico, l’ISIS. Persone arse vive. Persone sgozzate. Persone scaraventate giù da edifici. Persone crocifisse. Dico persone perché non voglio stare lì a specificare ogni volta le categorie maggiormente colpite dai fondamentalisti guidati Al-Baghdadi, ossia donne, cristiani, omosessuali, atei, popolazioni autoctone le aree da …

Read More »

“La cultura della destra” di Veneziani: un tentativo fallito

Comprai qualche tempo fa, quasi per caso, “La cultura della destra” (Ed. Laterza, 2007, Roma-Bari), di Marcello Veneziani, un intellettuale di destra che un tempo faceva capo all’area berlusconiana. La speranza era, da figlio di un ex segretario comunale del MSI, poi AN, di capire davvero cosa volesse dire essere modernamente di destra e creare uno spazio nuovo di destra …

Read More »