Archivi Autore: Davide Clementi

Nato nel 1996 a San Benedetto del Tronto lo stesso giorno del celebre movimento rivoluzionario cubano, dopo i 5 anni presso il Liceo Classico di San Benedetto del Tronto, mi iscrivo alla facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Macerata. Dal 2014 porto i miei pochi silenzi anche su Qualcosa di Sinistra.

#Fertilityday (ma a tutele crescenti)

Fabrizio De Andrè avrebbe cantato «Poi la voglia svanisce e il figlio rimane | e tanti ne uccide la fame. | Io, forse, ho confuso il piacere e l’amore: | ma non ho creato dolore.» Al di là della futile polemica sull’odore di fascismo della campagna lanciata dal Ministero della Salute allo scopo di promuovere «la cultura della fertilità nella ...

Leggi Articolo »

#Turchia, se questo è un #golpe

Anzitutto, prima di parlare del fallito golpe turco, è necessaria una doverosa premessa a livello storico: la Turchia moderna (quella che conosciamo dal 1923) ha una lunga storia di colpi di stato. Dall’inizio del periodo multipartitista (dal ’46 a oggi) si sono succeduti tre colpi di stato (il primo nel 1960, il secondo e più violento nel 1980, tanto da avere strascichi ancora ...

Leggi Articolo »

#Fermo, da quando si scrive ultras per leggere #fascismo?

Emmanuel Chidi Namdi è stato barbaramente ucciso da un fascista, appartenente a un gruppo ultras locale, dopo essere rimasto in coma per alcune ore, vittima di un ennesimo gesto di violenza razziale e fascista. La vicenda, descritta da tutti i maggiori quotidiani nazionali – La Repubblica e Corriere della Sera, per citarne solo due – riportano, a connotare l’assassino, non ...

Leggi Articolo »

#JoCox, quando il “Britain first” uccide

La parlamentare laburista Jo Cox è stata barbaramente uccisa dopo un incontro con i cittadini del suo collegio elettorale da un fanatico inglese, che avrebbe gridato (fonte The Guardian) “Britain first“, “Prima la Gran Bretagna“. Questo assassinio bloccherà inevitabilmente la campagna referendaria sull’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea: Boris Johnson e il Labour Party hanno già annunciato che sospenderanno le ...

Leggi Articolo »

#Austria, vince l’estrema destra

Le elezioni presidenziali in Austria hanno visto  il partito di estrema destra FPO raggiungere un terzo dell’elettorato, scalzando gli storici partiti austriaci della socialdemocrazia e del cristianesimo democratico, da settant’anni ininterrottamente (e spesso insieme) al governo dell’Austria. Questa débâcle della socialdemocrazia austriaca, forza politica che ha segnato la storia del movimento socialista europeo, va ad aggiungersi a una serie di preoccupanti sconfitte subite ...

Leggi Articolo »

#Guidi e le ragioni del #Sì il #17aprile

Il petrolio è un affare di famiglia, per l’ormai ex Ministra dello Sviluppo Economico, la ‘confindustrina’ Federica Guidi. Intercettata, Guidi – che è stata Presidente dei “giovani” di Confindustria, figlia di Guidalberto, già vicepresidente di Confindustria e membro dei CdA di Fiat e Ferrari – rassicura il compagno, l’ingegnere Gianluca Gemelli, che “riscuremo a mettere dentro quell’emendamento al Senato se è ...

Leggi Articolo »