Archivi Autore: Davide Clementi

Nato nel 1996 a San Benedetto del Tronto lo stesso giorno del celebre movimento rivoluzionario cubano, residente (nel corpo e nell'anima) a Grottammare, cresciuto fra le eterne discussioni fra un padre di destra e una madre di sinistra. Inutile dire a chi abbia dato ragione. Dopo i 5 anni presso il Liceo Classico G. Leopardi di San Benedetto del Tronto, che mi hanno visto suo rappresentante alla Consulta Provinciale degli Studenti per il biennio 2013-2015 e Vicepresidente della stesa, oltre che caporedattore del trentennale giornale d'Istituto 'Logos', mi iscrivo alla facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Macerata. Sin da piccolo ero "l'avvocato delle cause perse", il radicale che non sapeva stare zitto e dal 2014 porto i miei pochi silenzi anche su Qualcosa di Sinistra. Oltre alla politica e al diritto, mi interesso di filosofia, di video-game, di storia, di Turchia (la mia seconda casa) e di pallavolo.

#PrimaScala, se i nobili applaudono le ghigliottine

La prima della Scala è un evento mondano, culturale, politico. In uno dei teatri d’opera più importanti al mondo sfilano in abiti sfarzosi, imbellettati, gli esponenti dell’Italia nobile, alla guida del Paese in ogni ramo: dalla moda all’imprenditoria, dalla cultura alla politica. Hanno fatto sicuramente più parlare le assenze del Presidente della Repubblica e del Presidente del Consiglio, o l’entrata ...

Leggi Articolo »

I lavoratori in sciopero andrebbero fucilati?

L’odio di una classe – quella dei potenti – contro chi lavora è cantato quotidianamente dai menestrelli del potere, a volte dissimulando, a volte a chiare lettere. Non sembra esserci alcun dubbio a tal proposito per il post su Facebook di Pier Michele Girola, ex caporedattore de Il Sole 24 Ore e giornalista per La Stampa, Famiglia Cristiana e Telemontecarlo, ...

Leggi Articolo »

Movimento Cinque Stelle (e strisce)

Il viaggio negli Stati Uniti di Luigi Di Maio, vicepresidente della Camera e candidato premier per il Movimento Cinque Stelle, è giunto al termine. Più che di viaggio si potrebbe parlare di una missione da parte del Movimento per trovare riverenze Oltreoceano e per rimarcare chiaramente il posizionamento dei grillini nello scacchiere internazionale che in questi anni ha visto il ...

Leggi Articolo »

La Cina di #Jinping, dopo il XIX congresso del PCC

Il XIX Congresso del Partito Comunista Cinese si è chiuso pochi giorni fa, sancendo la scontata riconferma per il secondo mandato da Segretario Generale di Xi Jinping, sessantaquattrenne leader dell’ex Celeste Impero dal 2012. Il processo congressuale, cominciato già un anno fa e descritto da molti media come una cerchia esoterica priva di discussione e ratificante le decisioni del Presidente, ...

Leggi Articolo »

#Ballottaggi, in morte del #centrosinistra

Una vittoria senza popolo per tutti. Una catastrofica ritirata per il PD a dominio renziano. È questo il disegno, simpaticamente definito a macchia di leopardo da Matteo Renzi, consegnatoci dai ballottaggi di ieri. I sindaci delle città sopra i 15000 mila abitanti si troveranno a essere la guida di comunità che, per la prima volta nella storia italiana, non sono ...

Leggi Articolo »

L’#Ecuador senza barriere di Lenin Moreno

Il nome, a 100 anni dalla Rivoluzione d’Ottobre, sembra quasi l’inizio di una barzelletta o l’affezionato ricordo di chi vedeva, come diceva Gaber, la Russia come una promessa. Eppure da stanotte Lenin Moreno, 64 anni di cui 19 passati in sedia a rotelle a causa di un furto con sparatoria subito, è il 23esimo presidente eletto della Repubblica ecuadoriana, battendo al ...

Leggi Articolo »