Siamo in finale ai #MIA18

Una campagna per finire in nomination non la facciamo dal 2015, l’anno successivo alla vittoria del premio come Miglior Sito Politico d’Opinione. Puntualmente, però, voi che ci seguite da tempo continuate a mandarci in finale. Non pensiamo di meritare il riconoscimento più di altri, chi di voi ci segue però sin dal lontano 2010 può sicuramente testimoniare che abbiamo sempre cercato di far tornare a pensare la gente, di farla discutere, prendendo spesso posizioni controcorrente che non sono per nulla piaciute ai tifosi di questo o quel partito. Siamo indipendenti, non abbiamo padroni, siamo fedeli solo ai nostri ideali. Se ci seguite, sapete qual è la nostra storia: siamo nati dalla web-community di Enrico Berlinguer, ne abbiamo difeso la memoria e fatto conoscere la figura a centinaia di migliaia di giovani, fino ad arrivare a voler mettere in fila temi per una nuova Sinistra in We Generation.

Per votarci vi bastano 2 minuti. La categoria è la n. 27, MA ATTENZIONE: ogni scheda per risultare valida deve contenere almeno 10 preferenze. Qui sotto trovate la scheda per esprimere la vostra preferenza!

Se stai votando da mobile, ti consigliamo di cliccare qui ]

Commenta con il tuo account Facebook

Pierpaolo Farina

Classe 1989, milanese, blogger, sociologo, scrittore. Nel 2009 ho creato enricoberlinguer.it, nel 2010 il blog Qualcosa di Sinistra. Sono il padre di WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie, co-fondata nel 2012 insieme a Francesco Moiraghi. Nel 2013 ho scritto il libro "Casa per Casa, Strada per Strada". Nel 2014 mi sono laureato in Scienze Sociali con una tesi su Mafia e Capitalismo con Nando dalla Chiesa. Nel 2015 ho dato vita a MafiaMaps, prima app antimafia. Scrivo per riviste scientifiche, mi occupo di comunicazione politica e social media. Last but not least, fotografo con Sophie, la mia Canon 6D.

Lascia un Commento