Morto lo scrittore Sebastiano Vassalli

Lo scrittore novarese è morto ieri all’età di 73 anni a causa di un tumore.

Autore prolifico, è amato e apprezzato in Italia e all’estero per aver raccontato con accuratezza e passione secoli di storia italiana (e in particolare piemontese), in romanzi come La Chimera, Stella avvelenata, Marco e Mattio, Terre selvagge. Si è cimentato inoltre nei racconti brevi, nella poesia, nel genere futuristico-fantascientifico, ha pubblicato pamphlet, saggi, articoli di giornale. Al poeta Dino Campana ha dedicato ben due libri, Notte della cometa e Natale a Marradi.

A settembre avrebbe dovuto ritirare il premio alla carriera della Fondazione Campiello. Era stato anche indicato tra i papabili per il Premio Nobel.

Con la lettura ci si abitua a guardare il mondo con cento occhi, anziché con due soli, e a sentire nella propria testa cento pensieri diversi, anziché uno solo. Si diventa consapevoli di se stessi e degli altri. (Un infinito numero, 1999)

Commenta con il tuo account Facebook

About Laura Bonaventura

"Non comanderò, né sarò comandato"

Check Also

Per fortuna Lui fa il Prof

Appena mi è arrivato ieri l’ho letto tutto d’un fiato. E lo dichiaro da principio, …

Lascia un commento