E’ morto Eduardo Galeano

E’ morto Eduardo Galeano, scrittore uruguaiano di fama internazionale, autore di oltre 30 libri tradotti in più di 20 lingue, famoso soprattutto per aver scritto Le vene aperte dell’America Latina (1970), libro contro lo sfruttamento coloniale e post-coloniale del subcontinente sudamericano, divenuta un caposaldo della Sinistra negli anni Settanta e Ottanta.

Ma noi oggi lo ricordiamo con le sue parole sull’Utopia.

L’utopia è là, all’orizzonte.
Mi avvicino di due passi,
lei si allontana di due passi.
Faccio dieci passi
e l’orizzonte si sposta di dieci passi.
Per quanto cammini,
mai la raggiungerò.
A cosa serve l’utopia?
Serve a questo: a camminare.

Camminiamo, non restiamo fermi.

Commenta con il tuo account Facebook

About Pierpaolo Farina

Classe 1989, milanese, blogger, sociologo, scrittore. Nel 2009 ho creato enricoberlinguer.it, nel 2010 il blog Qualcosa di Sinistra. Sono il padre di WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie, co-fondata nel 2012 insieme a Francesco Moiraghi. Nel 2013 ho scritto il libro "Casa per Casa, Strada per Strada". Nel 2014 mi sono laureato in Scienze Sociali con una tesi su Mafia e Capitalismo con Nando dalla Chiesa. Nel 2015 ho dato vita a MafiaMaps, prima app antimafia. Scrivo per riviste scientifiche, mi occupo di comunicazione politica e social media. Last but not least, fotografo con Sophie, la mia Canon 6D.

Check Also

Quanto avremmo bisogno oggi di #Troisi

Qualche anno fa la sua spalla storica, Lello Arena, disse che per ridare speranza all’Italia …

Lascia un commento