Monthly Archives: Febbraio 2013

Don Gallo ringrazia, ma dice: “Spero in un papa nero”

La rete si era espressa (quasi) unanime: Don Gallo Papa. Chiaramente non è possibile, però aveva fatto il giro del web l’immagine del Don vestito da pontefice, con la scritta “I have a dream“. Il sacerdote “eretico” ha ringraziato, ma ha fatto sapere sulla sua pagina facebook: “Rinuncio al Papato, grazie ai miei elettori-web a favore del Card. Honduregno o …

Read More »

Manifesti ispirati a quelli nazisti del ’33… di chi sono?

Abbiamo trovato per la rete questi interessanti accostamenti “visivi” tra manifesti che risalgono bene o male (a parte il primo, di propaganda franchista) alla campagna elettorale del ’33 che avrebbe portato poi Hitler al potere in Germania. I concetti, guardate un po’, sono graficamente anche gli stessi: spazzare via chi non la pensa come te, prendere a calci in culo …

Read More »

Barnard: “Casaleggio è un pericolo nazionale”

di Paolo Barnard, dal suo blog Il M5S ha un problema gravissimo, le cui proporzioni sono quelle di un brontosauro che sta nel tuo bagno. Ma non lo vede. Non lo vede per ciò che ho già scritto, perché Casaleggio lavora per annullare i cervelli di centinaia di milioni di persone attraverso programmi di massificazione e massmanipolazione della Rete che …

Read More »

La Rete ha un sogno: “Don Gallo Papa!”

Questa foto sta facendo il giro del web. Voi cosa ne pensate? Anche voi per Don Gallo Papa?

Read More »

Uomini, mezz’uomini e 5 stelle

Di Dibattito Scienza avevamo già parlato ai tempi delle primarie del centrosinistra. Si tratta di una bella iniziativa partita dal basso che si proponeva di porre delle domande ai candidati premier. Alcune risposte sono arrivate, altre no. Una è arrivata in ritardo rispetto al limite previsto, quella del Movimento 5 Stelle. A rispondere tale Fabrizio Bocchino, candidato al senato (ma …

Read More »

Il Papa si è dimesso. Gli impresentabili ancora no.

Dunque, il Papa si è dimesso. Fantasticate voi sui motivi. Sinceramente, importano poco adesso. L’ultima volta che è successo correva l’anno 1415, 598 anni fa. Ora, se Dio vuole le beghe da campagna elettorale, tra questo evento di portata storica e le canzonette di Sanremo, saranno spazzate via, risparmiandoci le orecchie e la vista dalle balle quotidiane che riescono a …

Read More »