berlinguerbenigni

Enrico Berlinguer: Non è necessario, per essere felici, avere un’automobile

Queste parole sono prese dalle conclusioni all’Assemblea degli operai comunisti lombardi, tenutasi a Milano il 30 gennaio 1977. Enrico Berlinguer chiude il discorso citando Phan Van Dong. In tempi di crisi, soprattutto della Sinistra, fa bene rileggerlo.

    Qualcuno, sentendoci parlare tanto di austerità, ha creduto di poter fare della facile ironia: forse, voi comunisti – hanno detto – state diventando degli asceti, dei moralisti? Risponderò con le parole che disse, mentre infuriava ancora la guerra nel Vietnam, il primo ministro di quel paese, compagno Phan Van Dong: “Il socialismo non significa ascetismo. Sostenere una simile argomentazione sarebbe ridicolo, reazionario. L’uomo è fatto per essere felice: solo che non è necessario, per essere felici, avere un’automobile… Oltre un certo limite materiale le cose materiali non contano poi granché; e allora la vita si concentra nei suoi aspetti culturali e morali. Noi vogliamo che la nostra vita sia una vita completa, multilaterale, ricca e piena, una vita nella quale l’uomo esprima tutti i suoi valori reali. È questo che dà un senso alla vita, che dà valore a un popolo”. […]

E, di fronte a certi petulanti, lasciate, compagne e compagni, che, concludendo, io ricordi quel famoso verso di Dante con cui Carlo Marx chiuse la prefazione alla prima edizione del Capitale: “Segui il tuo corso e lascia dir le genti”. 

Commenta con il tuo account Facebook

Pierpaolo Farina

Classe 1989, milanese, blogger, sociologo, scrittore. Nel 2009 ho creato enricoberlinguer.it, nel 2010 il blog Qualcosa di Sinistra. Sono il padre di WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie, co-fondata nel 2012 insieme a Francesco Moiraghi. Nel 2013 ho scritto il libro "Casa per Casa, Strada per Strada". Nel 2014 mi sono laureato in Scienze Sociali con una tesi su Mafia e Capitalismo con Nando dalla Chiesa. Nel 2015 ho dato vita a MafiaMaps, prima app antimafia. Scrivo per riviste scientifiche, mi occupo di comunicazione politica e social media. Last but not least, fotografo con Sophie, la mia Canon 6D.

17 commenti

  1. questi sono alcuni degli ideali che si sono persi x andare dietro al consumismo.

  2. Cara Simona Russo,bisogna essere e non apparire.Questo é il messaggio del grande ENRICO BERLINGUER.Io non ti stimo per quello che hai ma per quello che sei.

  3. Simona, fatti raccontare da Mario Benedetti, il meccanico di Enrico, che macchina aveva… lo trovi ancora a Ponte Milvio, alla stazione dell’AGIP…
    I ragazzi di eb.it

  4. Simona se non hai capito il messaggio e’ dura allora. .. Enrico spiegava che veniva dato troppo valore alla materialità e poco agli ideali. ..figuriamoci oggi!!!!

Lascia un Commento