monti-berlusconi_620x410

PPE, tu uccidi un uomo già morto

Abbiamo assistito tutti alla recente riunione del PPE che di fatto ha scaricato Berlusconi e consacrato Monti come suo portavoce ideale in Italia, ora la questione in se non ha nulla di scandaloso, un gruppo politico di destra dichiara di preferire un uomo di destra ad un altro uomo sempre di destra ma populista ed antieuropeista e che dunque è parecchio lontano dagli standard del PPE e che si è sempre avvicinato di più alla destra euroscettica; tuttavia la domanda che mi sorge spontanea è la seguente: ma il PPE ha scoperto solo adesso il carattere populista di Berlusconi?

Perchè non penso che nessuno possa dire che Berlusconi abbia iniziato ad essere populista da poco, lo è sempre stato ed il PDL ha dalla sua nascita questi toni, solo che fino al giorno d’oggi ai leader del PPE ha sempre fatto comodo poter contare nell’europarlamento sui voti che avevano riportato in Italia FI prima ed il PDL poi, ed in fondo Merkel, Sarkozy e tutti gli altri preferivano continuare a ridere dietro a Berlusconi, considerarlo un incapace e forse sotto sotto anche sperare in una vittoria della sinistra in Italia ma non scomunicarlo ufficialmente per far rimanere quei voti in seno al PPE.

Proprio per queste ragioni il fatto che venga ora la scomunica del PPE ad un Berlusconi politicamente morto suona quanto mai tardiva ed ipocrita.

Commenta con il tuo account Facebook

Giovanni Asteggiano

1 Commento

  1. Arrivano a questa conclusione “ipotizzata” con qualche “annetto” di ritardo?!…mah!!!

Lascia un Commento