Corruzione, Italia peggio del Sud Africa

L’Italia sempre peggio nella classifica di Transparency International sulla corruzione. Rispetto all’anno scorso, il nostro Paese perde 3 posizioni, passando dal 69° posto al 72°, su 176 paesi presi in esame.

Il corruption perceptions index (Cpi) utilizzato per stilare la classifica è costruito attraverso una media di 17 survey (basate su opinioni di esperti) condotte da 13 organizzazioni internazionali, dove nel ranking finale un punteggio di 100 corrisponde alla completa trasparenza, mentre 0 alla massima corruzione. Ebbene, complessivamente otteniamo un 42 totale che ci conferma quartultimi in Europa, davanti solo a Grecia, Romania e Bulgaria.

I primi cinque posti della classifica sono occupati da Danimarca, Finlandia, Nuova Zelanda, Svezia e Singapore, come l’anno scorso. È significativo segnalare come in cima alla classifica ci siano paesi come la Danimarca, la Finlandia e la Svezia caratterizzati da un modello di welfare state molto avanzato (detto scandinavo o socialdemocratico), con un ruolo del pubblico considerevole, eppure a così basso tasso di corruzione totale. A dimostrazione che il problema della corruzione non dipende dalla natura pubblica delle risorse in gioco, ma è frutto di un mix di lacune culturali e giuridiche.

la classifica completa la trovate qui, sul sito di Transparency International.

Commenta con il tuo account Facebook

Pierpaolo Farina

Classe 1989, milanese, blogger, sociologo, scrittore. Nel 2009 ho creato enricoberlinguer.it, nel 2010 il blog Qualcosa di Sinistra. Sono il padre di WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie, co-fondata nel 2012 insieme a Francesco Moiraghi. Nel 2013 ho scritto il libro "Casa per Casa, Strada per Strada". Nel 2014 mi sono laureato in Scienze Sociali con una tesi su Mafia e Capitalismo con Nando dalla Chiesa. Nel 2015 ho dato vita a MafiaMaps, prima app antimafia. Scrivo per riviste scientifiche, mi occupo di comunicazione politica e social media. Last but not least, fotografo con Sophie, la mia Canon 6D.

Lascia un Commento