L'arcivescovo di Granada durante un'omelia propone una teoria shock: "Le donne che abortiscono? Gli uomini possono abusare di loro." E' proprio vero: la madre degli imbecilli è sempre incinta.

“Abortisci? Puoi essere stuprata.”

“Uccidere un bambino indifeso, per mano della sua stessa madre, dà agli uomini il diritto, senza limitazioni, di abusare del corpo della donna”.

Francisco Javier Martínez, arcivescovo di Granada, non ha dubbi, dunque: si può abusare di una donna stuprata. La notizia, è vero, è un po’ vecchiotta. Ma il tenace alto prelato non demorde e recentemente ha anche detto che Hitler e Stalin sono stati nulla in compenso ai medici che praticano l’aborto. Notare come nessuno si sia alzato e lo abbia mandato nel posto in cui quelli come lui meriterebbero di andare. Nessuna donna, nessun uomo: in Spagna otto anni di Zapatero non hanno fatto certo miracoli. Nel mondo si possono ancora tollerare imbecilli del genere? Se questi sono i risultati del non aborto e del non uso del preservativo, non ho dubbi al riguardo: aborto più rapido e preservativo più economico, anzi, gratis dallo Stato. In questo modo certi cialtroni che si riempiono la bocca di carità cristiana la pianteranno di giustificare i peggiori vizi e le peggiori malefatte della società in nome del Vangelo, di Dio e di Gesù, magari anche della Madonna.

P.S. Alessandro Gilioli, per aver fatto una battuta sul Vaticano che non paga l’ICI, si è beccato un’email in cui gli auguravano la morte. Crozza sarebbe, per Pontifex, in preda ad impulsi satanici. Mentre Jovanotti sarebbe stato punito con la morte di Francesco Pinna. Ma quando la gente si stuferà di questi talebani in giacca e cravatta che vivono in casa nostra?

Commenta con il tuo account Facebook

Pierpaolo Farina

Classe 1989, milanese, blogger, sociologo, scrittore. Nel 2009 ho creato enricoberlinguer.it, nel 2010 il blog Qualcosa di Sinistra. Sono il padre di WikiMafia – Libera Enciclopedia sulle Mafie, co-fondata nel 2012 insieme a Francesco Moiraghi. Nel 2013 ho scritto il libro “Casa per Casa, Strada per Strada”. Nel 2014 mi sono laureato in Scienze Sociali con una tesi su Mafia e Capitalismo con Nando dalla Chiesa. Nel 2015 ho dato vita a MafiaMaps, prima app antimafia. Scrivo per riviste scientifiche, mi occupo di comunicazione politica e social media. Last but not least, fotografo con Sophie, la mia Canon 6D.

70 commenti

  1. Gervasio Lumare attraverso Facebook

    Ma la chiesa non si pronuncia? cosa aspetta a prendere seri provvedimenti, verso questi signori?

  2. certi vescovi è tacciano .Vergogna vergogna,vergogna.

  3. Quando una religione diventa potere partorisce molti, molti mostri come codesto miserabile vescovo. Il povero Gesù Cristo sarebbe stato il primo a cacciarli dal tempio e, invece, fanno carriera! Che meraviglia una religione colma d’amore e di comprensione verso il prossimo! Lo ha sempre dimostrato da Costantino in avanti……La storia è piena di pratiche di tortura da parte della Chiesa che hanno impedito l’evoluzione delle civiltà, specie quella italiana, dove hanno sempre padroneggiato in modo dittatoriale. Un prete ebbe a dirmi che la salvezza sta nella Chiesa. Rispondo: la salvezza sta nell’Amore che abbraccia sempre il più fragile senza imporgli alcuna regola… Impara Benedetto, impara e inizia subito (ma ne dubito) a cacciar via questa gente, a seguire il modo di vivere il vangelo come Don Gallo, Enzo Bianchi, priore della comunità monastica di Bose e tanti altri che vivono, come Gesù, in mezzo alla gente……

  4. questo clero che si macchia di pedofilia e stupra bambini…beh non mi meraviglia che uno sporco idiota arcivescovo dica queste bastardate,,,,

  5. Giulio Stf attraverso Facebook

    Ma qualcuno di voi turpiloquenti e pontificanti si é preso la briga di leggere il discorso? Quasi quasi meritate che vi tolgano internet e vi lascino Minzolini…

  6. Elide Franchini attraverso Facebook

    terribile!

  7. Antonino Carnevale attraverso Facebook

    insomma c’è sempre qualcuno che non perde una buona occasione per tacere!

Lascia un Commento