Archivi Mensili: novembre 2011

Libero: “Togliete i libri alle donne e torneranno a far figli”

Libero 10 anni - Nonleggerlo

La ricetta di Libero: togliere i libri alle donne, lasciarle in casa a fare le casalinghe. Solo così "arriveranno meno barconi di immigrati". E siamo nel 21° secolo. Cheapau.

Leggi Articolo »

STOP AI VITALIZI per Camera e Senato

Tra le riforme per uscire dalla crisi lo stop ai vitalizi dei parlamentari, già da Capodanno il sistema contributivo sarà esteso ai parlamentari. Finiscono i privilegi!

Leggi Articolo »

Lucio, Mario: quel desiderio struggente di vivere sereni. E liberi.

Lucio Magri si è spento in una clinica svizzera, ha deciso di porre fine alla sua vita. A un anno esatto dalla scomparsa di Mario Monicelli.

Leggi Articolo »

Spettro di recessione: Ocse, 2012 Italia a -0,5%

Il prossimo anno il nostro PIL vedrà il segno meno davanti alle sue cifre. Lo stima l’Ocse dicendo che l’Italia nel 2012 entrerà in una recessione portando il suo PIL a -0,5%. A fronte di un debito elevato per porvi rimedio si pensava, e si pensa tuttora, di aumentare il PIL in modo da ridurre l’ormai famoso rapporto debito/PIL. La ...

Leggi Articolo »

E’ morto Lucio Magri, fondatore de “Il Manifesto”

magrimilanirossanda

E’ morto Lucio Magri, tra i fondatori de “Il Manifesto”. Ovunque tu sia sia, grazie per una vita dedicata totalmente ad una causa. Quella del comunismo e della lotta per difendere i più deboli. Che la terra ti sia lieve.

Leggi Articolo »

Il sogno spezzato: a Milano si è già spento l’arcobaleno

A Milano la rottura tra Boeri e Pisapia, voluta da quest'ultimo, è un trauma per il popolo arancione. E tra accorati appelli alla riappacificazione, tra cui si aggiunge anche il nostro, la sensazione è che, mentre l'arcobaleno si è spento, il sogno si sia definitivamente spezzato.

Leggi Articolo »