Esclusivo, su QdS il testo della lettera di Lamberto Dini e altri parlamentari al premier.

La bozza della lettera dei parlamentari Pdl

“Presidente (ma dov’è? – come dov’è? è l’intestazione autonoma della lettera!) veniamo noi con questa mia adirvi (una parola) uno che, scusate se sono pochi, ma millenovecentomiliardi di debito pubblico (punto e virgola), noi ci fanno specie che quest’anno (una parola) c’è stato una grande moria delle vacche come voi ben sapete (punto, due punti, fai vedere che abbondiamo, sennò dice che siamo provinciali, abundantis ad abundandum).

questa moneta servono che voi vi consolate (con l’insalata? – ma quale insalata, non mi distrarre che c’ho tutto in testa, scrivi consolate) dai dispiacere che avreta perché (sì, perché, aggettivo qualificativo) dovete lasciare il poltrona di Presidente a me che  siamo noi medesimo di persona (ma che stai facendo una faticata?) vi mandano questo.

Perché il paese c’è la può fare, è uno studente che studia, che si deve prendere una laura in Europa e deve tenere la testa al solito posto, cioè sul collo (punto, punto e virgola, punto).

Salutandovi indistintamente (sbrigati) i fratelli Caponi che siamo noi (apri una parente e chiudila).”

Lamberto Dini e altri, in arte Fratelli Caponi.

Commenta con il tuo account Facebook

Pierpaolo Farina

Classe 1989, milanese, blogger, sociologo, scrittore. Nel 2009 ho creato enricoberlinguer.it, nel 2010 il blog Qualcosa di Sinistra. Sono il padre di WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie, co-fondata nel 2012 insieme a Francesco Moiraghi. Nel 2013 ho scritto il libro "Casa per Casa, Strada per Strada". Nel 2014 mi sono laureato in Scienze Sociali con una tesi su Mafia e Capitalismo con Nando dalla Chiesa. Nel 2015 ho dato vita a MafiaMaps, prima app antimafia. Scrivo per riviste scientifiche, mi occupo di comunicazione politica e social media. Last but not least, fotografo con Sophie, la mia Canon 6D.

9 commenti

  1. Io non riesco davvero a riderci sopra…Colpa mia, scusate…Ma già Dini, tirato in ballo, e la sua riforma pensionistica era una cosa che doveva essere evitata…A parer mio ♠

  2. in fondo l’unica riforma seria sul sistema pensionistico l’ha fatta proprio Dini. Poi però, Matteo, il Sig. DINI ha dilapidato tutto ciò che di buono aveva fatto ansdandosi a mettere tra le braccia del demonio.

  3. Che delusione , la sinistra che aspetta fini, dini , casini letta e altri lestofanti per mandare a casa il nano. Ma per favore con uno sciopero generale di tre giorni e occupazione di tutte le piazze italiane e allora si che lo manderemo a casa

  4. Che gente losca! La cosiddetta casa delle libertà aveva sempre deriso Dini chiamandolo perfino il ROSPO,ma in compenso si è associato con essi in un abbraccio letaminoso.

  5. Saranno pure loschi, non c’è dubbio, ma questa pagina ignobile è quanto di più idealista e ignorante si potesse creare. Mi fa schifo. Si citano personaggi vetusti per interpretare in modo astratto le categorie del presente. Si leggono frasi, frasi, frasi… e si vive nel passato. Ecco l’Italia: un paese di vecchi che vive nel ricordo dei defunti!

  6. Saranno pure loschi, non c’è dubbio, ma questa pagina ignobile è quanto di più idealista e ignorante si potesse creare. Mi fa schifo. Si citano personaggi vetusti per interpretare in modo astratto le categorie del presente. Si leggono frasi, frasi, frasi… e si vive nel passato. Ecco l’Italia: un paese di vecchi che vive nel ricordo dei defunti!

Lascia un Commento