Monthly Archives: Maggio 2011

La messa è finita, ma c’è chi non va in pace

Il cattolicesimo, secondo Nanni Moretti, dovrebbe avere un volto umano. Non dovrebbe nuotare nel privilegio e nel conservatorismo, ma camminare nelle strade, ascoltare la gente e confessare le proprie debolezze. Il film La Messa è finita raccoglie questa aspirazione e la concentra nel prete Giulio, interpretato dallo stesso regista. Un giovane sbarbato, insicuro e qualche volta irriverente che non ha nessun …

Read More »

L’eterna strage sul posto di lavoro

Oltre 400 famiglie quest’anno non festeggeranno il 1° maggio. Dall’inizio dell’anno sono venuti a mancare all’affetto dei propri cari 192 lavoratori sui luoghi di lavoro e oltre 400 se si aggiungono i lavoratori morti sulle strade e in itinere. Muoiono nell'indifferenza generale. Il nostro Primo Maggio è listato a lutto per loro.

Read More »

Io che da morto vi parlo – in ricordo di Adolfo Parmaliana, prof. antimafia

Storia di un prof. antimafia, lasciato solo dallo Stato, dal suo partito, che faceva della Questione Morale un vessillo e di Enrico Berlinguer un esempio, morto suicida dopo essere stato rinviato a giudizio per aver osato fare il proprio dovere di cittadino denunciando il malaffare, la mafia e la corruzione. Un uomo da ricordare.

Read More »