I commenti più azzecati riguardo alle amministrative 2011

E se lo dicono loro..

“Berlusconi non è contento dei risultati di milano, non lo è nessuno e non ci vuole certo un genio a immaginarlo” Ignazio La Russa
“Questo voto è sicuramente un segnale molto forte che dobbiamo saper cogliere. In questa campagna elettorale si è parlato troppo per slogan” Letizia Moratti
“Berlusconi ha stufato, ha perso, è chiarissimo” Giuliano Ferrara
“Se prenderò meno di 53.000 preferenze il centrosinista mi farà il funerale!” S.B.
“Il Premier ha già mostrato la sua [eccessiva? nda] generosità da capolista” Ignazio La Russa
“Berlusconi parlerà quando lo riterrà opportuno” Fabrizio Cicchitto
“sono elezioni cittadine, ma forse più nazionali” S.B.
“Perdiamo per colpa del PDL” Umberto Bossi
“C’è un problema. Ed è una partita nuova per noi” Ignazio La Russa
“Umberto Bossi deve prendere coscienza che i tempi stanno cambiando. Ci sono molti leghisti che mi dicono ‘io non voterò più Lega'” Giancarlo Gentilini
“A Milano voterei certamente Giuliano Pisapia, a Napoli evidentemente De Magistris perché sui temi della legalità sono particolarmente sensibile, credo che i nostri elettori voteranno naturalmente contro Berlusconi” Fabio Granata
“Abbiamo perso, ma non ci faremo trascinare a fondo” Umberto Bossi

“Il PD ha vinto in 12 province il PDL in 4. Una sonora legnata. Berlusconi ormai ha perso di CREDIBILITA’. La credibilità per un politico non è cosa da poco. Lui l’ha persa. Tutto il resto è poesia.” Vittorio Feltri

E se lo dicono loro, che certo di sinistra non sono, forse forse un motivo c’è!

vi lascio, infine, con Emilio Fede che temporeggia prima di dare i risultati del capoluogo lombardo.
olè!

Commenta con il tuo account Facebook

Qualcosa di Sinistra

42 commenti

  1. PREGA, PREGA, invece di fare le apparizioni in TV per denigrare gli altri,perchè non cominci a cantare in tribunale? bunga-bunga!!!!!

  2. non mi sento tranquillo, troppa è l’arroganza con cui parlano con la sicurezza della rimonta. SCRUTATORI OCCHI APERTI!!! forse putin ha insegnato a calimero come si fa a vincere anche se perdenti.

Lascia un Commento