Il Solar Impulse

I nuovi fratelli White sono l’ingegnere Andrè Boschberg, pilota e responsabile del progetto, assieme agli studiosi Bertrand Piccard, Luigino Torrigiani e Brian Jones. Un progetto sviluppato dall’Università di Losanna, in Svizzera, e patrocinato dalla Commissione Europea. Il Solar Impulse, un aereo a energia Solare.

È largo come un airbus, con la sua apertura alare di 63 m, ma pesa solo 1600 kg , come un automobile di grossa cilindrata. Sulle ali ha poco meno di 12000 celle fotovoltaiche che alimentano 4 motori elettrici, per una potenza equiparabile a quella di un motociclo. All’interno delle ali poi sono contenute delle batterie in grado di immagazzinare l’energia prodotta dai pannelli e in grado di dotare il Solar Impulse di un’autonomia di 24 ore. Viaggia ad una velocità di 60km/h ad un’altezza di 3800m.

Il velivolo ha superato dure prove, tra cui il volo in notturno, prima di quest’ultima conclusasi proprio in questi giorni: un viaggio di 13 ore tra Payerne, in Svizzera, e Bruxelles, dove il Solar Impulse verrà presentato in occasione della Green Week.

Ma il Solar Impulse ha progetti ambiziosi: intenzione infatti dei suoi padri è quella di completare un giro del mondo in sole 5 tappe, per un totale di 25 giorni di ‘navigazione’.

Nel frattempo tra il 20 e il 26 di giugno sarà presentato a Parigi in occasione del Salone Internazionale dell’aeronautica e dello spazio, come testimone delle potenzialità delle energie rinnovabili.

Un video di questa prima impresa, insieme a tante altre curiosità, può essere visionato all’idirizzo http://www.solarimpulse.com/

 

Commenta con il tuo account Facebook

Amedeo Russo

Nasce a Torre del Greco (NA) il 5/01/1986, vive a Peschiera Borromeo, frequenta la facoltà di Ingegneria Meccanica presso il Politecnico di Milano. Si è diplomato presso il Liceo Scientifico Statale di San Donato Milanese. E' iscritto dal 2009 al Partito Democratico presso la sezione intitolata a Enrico Berlinguer e Aldo Moro di Peschiera Borromeo. Il 16 luglio 2010 viene nominato Segretario dell’Associazione Nazionale Enrico Berlinguer , carica che manterrò fino al 16 aprile 2011, quando viene trasferito in tesoreria. Dal 12 novembre 2010 cura la rubrica "Pausa Caffé" su Qualcosa Di Sinistra, dove parla di Apple, politica e di società civile in generale.

8 commenti

  1. E’ solo poesia pensare che il fascino della leggerezza e pulizia saranno la fine del fumo e del peso?

  2. Lucia Raele attraverso Facebook

    e come i computer tante altre cose: cellulari, lettori vhs e dvd ….

  3. … certo però coi computers di 40 anni fa si dice che siamo andati sulla luna… ed un computer di 30 anni fa è allestito sulla sonda che gira nel ostro sistema solare … ha raggiunto e superato saturno… fatte le dovute somme con la scienza e la conoscenza attuale….

  4. a dir la verità 30 anni fà i computer occupavano già solo la scrivania infatti il primo PC risale al 1977 (Apple II); per quelli a parete bisogna tornar almeno di altri 20 anni indietro! ;)

  5. mi ritiro e ascolto in silenzio bella lezione di sapienza ……ok.

  6. E non scordiamoci che ha già volato com performances superiori a quelle dei fratelli Wright al primo volo, ed a quella di Bleriot sulla Manica.
    Anche i nostri nonni, alora, non credevano possibile un uso pratico del mezzo aereo a motore…..

Lascia un Commento