La legge sul conflitto di interessi? Se si fosse fatta nei primi mesi del governo dell'Ulivo nel '96, ora l'Italia sarebbe un Paese Normale. Ma a quei tempi bisognava parlare di Bicamerale e riforma dello Stato, con Berlusconi. Dal 2009 c'è un ddl sul conflitto di interessi presentato alla Camera: è il caso di non lasciarlo marcire là una volta tornati al governo.

Legge sul Conflitto di Interessi? Un ddl c’è, addirittura a firma Razzi-Scilipoti

30 luglio 2009. In parlamento un redivivo Walter Veltroni annuncia assieme all’ex-presidente della Rai Zaccaria la presentazione di un ddl sul conflitto di interessi, che all’epoca avevo commentato con un laconico: “Se non l’abbiamo fatta quando stavamo al governo, speriamo di farla ora che il Governo ha 100 deputati di maggioranza?” Per curiosità, sono ricapitato su quel ddl, me lo sono riletto. Non è nemmeno noioso da leggere, 13 articoli chiari per un totale di 16 pagine. Sperando che questo ddl, se mai il centrosinistra tornerà al governo, non finisca seppellito anche dai primi firmatari sotto una valanga di “cose più importanti“, è curioso leggere tra i firmatari della legge i due che tengono in vita questo governo, ovvero gli “onorevoli” (si fa per dire) Razzi e Scilipoti, quest’ultimo fatalmente immortalato da telecamere e fotografi mentre correva in aula per votare al governo ed evitare quello che poi è avvenuto, ovvero il rinvio della discussione sul processo breve a martedì.

Ho pubblicato questa notiziola per un motivo ben preciso: sapendo come si comportano ad annunci i nostri rappresentanti e cosa poi fanno nella pratica quotidiana (non dimentichiamoci che Veltroni da segretario del Pd anzichè compattare la maggioranza sul conflitto di interessi e la legge sulle televisioni come voleva l’ala prodiana del governo e del Pd, l’ha spaccata discutendo di legge elettorale con Berlusconi, rilegittimandolo e resuscitandolo dall’angolo politico dove lo avevano infilato gli ex-alleati Fini e Casini), questo post con relativo link alle dichiarazioni ai giornali e al pdf della legge, se mai riusciremo a mandar via la cricca che ci governa, dobbiamo rilinkarlo a tutti i firmatari di questa legge. Anzi, ottenere da loro il solenne giuramento a impegnarsi su questo tema nei primi mesi di un’eventuale legislatura. Eccoli qui, ovviamente depennati i due Giuda che tengono in vita questo governo per interessi tutt’altro che collettivi.

VELTRONI, ZACCARIA, DONADI, TABACCI, LEOLUCA ORLANDO, GIULIETTI, PEZZOTTA, CASTAGNETTI, FASSINO, GENTILONI SILVERI, AGOSTINI, AMICI, ARGENTIN, BACHELET, BINETTI, BOCCI, BOCCUZZI, BOFFA, BORGHESI, BRAGA, BRATTI, BURTONE, CAMBURSANO, ENZO CARRA, MARCO CARRA, CAUSI, CAVALLARO, CECCUZZI, CENNI, CIMADORO, CODURELLI, COSCIA, DAMIANO, D’ANTONA, DE BIASI, DE PASQUALE, DE TORRE, DI STANISLAO, ESPOSITO, EVANGELISTI, FADDA, GIANNI FARINA, FAVIA, FEDI, FERRANTI, FERRARI, FIANO, FONTANELLI, FRONER, GARAVINI, GHIZZONI, GINEFRA, GNECCHI, GRASSI, GRAZIANO, IANNUZZI, LARATTA, LENZI, LOVELLI, LUCÀ, MARCHI, MARCHIONI, MARGIOTTA, CESARE MARINI, PIERDOMENICO MARTINO, MATTESINI, MELIS, MIGLIOLI, MIOTTO, MOGHERINI REBESANI, MONAI, MOTTA, MURA, MURER, NACCARATO, NARDUCCI, NICOLAIS, PALADINI, PALOMBA, PES, PICCOLO, PICIERNO, PIFFARI, PISICCHIO, PISTELLI, PIZZETTI, POMPILI, RAMPI, RAZZI, REALACCI, RIGONI, ROSSA, ROTA, RUGGHIA, SAMPERI, SBROLLINI, SCILIPOTI, SERENI, SIRAGUSA, STRIZZOLO, TOCCI, TOUADI, TULLO, LIVIA TURCO, VASSALLO, VELO, VERINI, VERNETTI, VILLECCO CALIPARI, ZAMPA, ZUCCHI

 

Commenta con il tuo account Facebook

Pierpaolo Farina

Classe 1989, milanese, blogger, sociologo, scrittore. Nel 2009 ho creato enricoberlinguer.it, nel 2010 il blog Qualcosa di Sinistra. Sono il padre di WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie, co-fondata nel 2012 insieme a Francesco Moiraghi. Nel 2013 ho scritto il libro "Casa per Casa, Strada per Strada". Nel 2014 mi sono laureato in Scienze Sociali con una tesi su Mafia e Capitalismo con Nando dalla Chiesa. Nel 2015 ho dato vita a MafiaMaps, prima app antimafia. Scrivo per riviste scientifiche, mi occupo di comunicazione politica e social media. Last but not least, fotografo con Sophie, la mia Canon 6D.

28 commenti

  1. la vergogna della sinistra……dalema venduto, e quello stronzo che veste casmire di bertinotti che fa cadere il governo di sinistra……..merde

  2. Daniela Bernardelli via Facebook

    Ora i conti tornano

  3. perchè il PD non approfitta per rispolverarla,imostrando di essere di sinistra? non gli sono bastati tutti i voti persi per aver tradito i suoi elettori?

  4. il pd quello vero è morto…sepolto da vari Bindi eccc…ecc…

  5. Lascia stare Leonora…. CIrca dieci anni fa non c’era la Bindi ma D’Alema presidente della Bicamerale… Bastava uno votazione ed era certa questa legge….. Berlusconi sarebbbe scomparso… D’Alema la rimando’ all’infinito… Berlusconi è ancora qua! D’Alema se la porta sulla coscienza

  6. bravo …questa è la verita .,,.,..,.,bravo alfonso,.,.,..,sulla coscienza deve tenerselo per tutta la sua vita

Lascia un Commento