Berlusconi deve smetterla di attaccare i gay.

La rabbia e la speranza

 

Scrivo di getto e pieno di rabbia. C’é bisogno di rispondere alle ultime bordate del nostro presidente del consiglio contro la scuola pubblica e gli omosessuali, con forza. Se sono in grado di scrivere questo articolo lo devo solo alla scuola di Stato, che mi ha dato le parole, i mezzi per formare ed esprimere i miei pensieri. E se oggi non mi vergogno di essere omosessuale anche questo è in parte merito della scuola pubblica, è lì che ho studiato Platone e Wilde , è lì che ho conosciuto la figura di Harvey Milk.

Voglio rivolgermi direttamente a lei signor Berlusconi: la deve smettere di tirare fuori i gay quando è in difficoltà coi sondaggi e con la sua coscienza. Non dico che debba necessariamente appoggiare le unioni civili e l’allargamento delle adozioni alle coppie dello stesso sesso, ma questioni così delicate non si affrontano urlando sguaiatamente ad un comizio, ferendo i sentimenti di milioni di cittadine e cittadine.

Non ha inoltre alcun diritto di ergersi a difensore della famiglia tradizionale data la sua condotta di vita non prettamente morigerata. E comunque i minorenni sono più al sicuro in mezzo all’amore di due uomini sposati e nelle scuole pubbliche che nella villa di un vecchio viscido. Per fortuna l’Italia è molto più avanti di Lei e del suo codazzo scodinzolante: è piena di genitori che amano i figli per quello che sono e di studentesse e studenti che sognano un futuro diverso, dove non è necessario prostrasi a qualche potente maniaco per realizzare i propri desideri.

Faremo anche noi la nostra rivoluzione: sarà un nuovo Risorgimento , una nuova Resistenza. E i suoi soldi non potranno comprare anche i nostri ideali, questa battaglia la vinceremo.

Commenta con il tuo account Facebook

DanielWalker

Ho 19 anni, sono uno studente, appasionato di politica, giornalismo, filosofia, telefilm. Mi definisco con orgoglio di Sinistra, sogno un paese moderno, solidale, attento ai diritti di tutti. Collaboro anche con "The Post Internazionale". Spero, nel mio piccolo, di dare in Qds voce a chi ne ha poca, parole a chi ha paura, speranza ai disillusi.

30 commenti

  1. …e mentre i giovani e gli studenti sognano un futuro diverso questo pezzo di m…. sogna di comprarsi una nuova vita, ma sa benissimo che non potrà farlo…perciò è così fetente!!!

  2. Si definiscono: “Donne e uomini cristiani animati da senso civico e che credono fortemente nella possibilità di riscatto della politica solo se essa ha dei forti punti di riferimento morali”.
    …POI APPLAUDONO A BERLUSCONI CHE LI INVITA TUTTI AL BUNGA BUNGA…c’è da vergognarsi!!!

  3. Eloise Kruczynski via Facebook

    ma lui parla? lui che accompagnò sua moglie in svizzera ad abortire un figlio di 7 mesi (in italia ben oltre il tempo limite) perché malato?
    lui parla di famiglia quando l’unica cosa che conosce sono le minorenni sculettanti, le figlie zoccole e il figlio deficiente?
    lui parla di educazione mentre il resto del mondo ride di lui e dell’italia grazie alle sue gaffe e alla sua incapacità di mantenere un certo rigore?
    ma vabbè, ha parlato in mezzo a pseudo-cristiani, giocava in casa.

  4. Berlusconi non può preoccuparsi dei gay. Lui deve preoccuparsi soltanto dei pedofili e di qualche vecchio pieno di soldi, imbottito di viagra che si fa portare a casa le minorenni. Poi può anche preoccuparsi del suo amico dittatore Gheddafi che, per molti aspetti, gli assomiglia molto.

  5. kissà con quanti ragazzi è andato ora fà lo s……meglio gay onesto ke come lui e tutti i suoi compari al governo CORROTTI e ki l ha votati VERGOGNATEVI E CONTINUATE A SPUTARVI IN FACCIA TUTTE LE MATTINE

  6. ora il papi dicendo quello che ha detto oggi, si vuole ingraziare la chiesa per le porcate che ha combinato. “scusa, chiedo scusa per aver fatto sesso con le minorenni, scusa carissima chiesa non lo farò più, PER ADESSO”.

  7. E’ un folle ed e’ anche malato purtroppo ci governa ed ho molta preoccupazione per questa deriva!!!

  8. lasciatelo fare .stà solo un pò nervoso. perciò parla contro tutti. lui il poverino aveva proggettato di scappare in libia .come fece il suo compagno di merende.purtroppo gli è andata male!! adesso deve rifare tutto!!

  9. incredibile cosa certe persone siano disposte a dire o a fare pur di raccattare 4 voti, in questo caso cattolici. Sono passate appena poche settimane, cosa crede questo qui, che noi dimenticheremo? Non credo che ciò avverrà, forse i vertici della chiesa cattolica faranno finta di dimenticare ma non i cittadini, credenti o meno.
    Vergogna, fare del male a tante persone con la coscienza di farlo, ma fregandosene pur di ottenere il proprio scopo. D’altra parte da chi non ha vallori, cosa ti puoi aspettare?

  10. Non si può andare avanti così…Svegliati Italia!

Lascia un Commento